Contenuto sponsorizzato

Cede il moschettone e la corda si sfila, Mauro Magagna precipita per una ventina di metri e muore

Il drammatico incidente è avvenuto questa mattina in Lessinia, il 55enne è precipitato per svariati metri mentre stava scendendo lungo la falesia sulla parte nord a Cereda di Sant'Anna d'Alfaedo

Pubblicato il - 08 febbraio 2020 - 16:28

SANT'ANNA D'ALFAEDO. La corda sarebbe uscita dal moschettone per un cedimento e lo scalatore è precipitato per una ventina di metri.

 

Queste le cause, secondo le prime ricostruzioni, della morte di Mauro Magagna, caduto dalla parete di roccia a Ceredo a Sant'Anna d'Alfaedo.

 

Il drammatico incidente è avvenuto questa mattina in Lessinia, il 55enne è precipitato per svariati metri mentre stava scendendo lungo la falesia sulla parte nord.

 

La vittima, un fotografo di Colognola ai Colli, molto noto in zona e nell'ambiente sportivo, ha perso la vita a causa della corda che si è sganciata dal moschettone che avrebbe improvvisamente ceduto.

 

Un volo di una ventina di metri che si è rivelato, purtroppo, fatale. Immediato l'allarme sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanzaelicottero di Verona Emergenza e carabinieri.

 

Le forze dell'ordine avevano messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario aveva provato ha prestare le cure a Magagna. 

 

Nonostante le manovre per il climber purtroppo non c'è stato nulla da fare, il 55enne è morto. La ricostruzione dell'esatta dinamica dell'evento e le cause sono al vaglio dei carabinieri. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 gennaio - 05:01
Una circolare della Federazione nazionale degli Ordini dei medici spiega che un operatorio sospeso perché non vaccinato non può essere [...]
Cronaca
26 gennaio - 19:21
I dati delle ultime 24 ore dicono che anche oggi ci sono stati più guariti dei nuovi positivi e che tra i contagi la fascia d'età più colpita è [...]
Cronaca
26 gennaio - 20:13
Fra regole in contrasto tra loro e le classi in quarantena che aumentano, i presidi denunciano le difficoltà del mondo della scuola: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato