Contenuto sponsorizzato

Cerca di rapire la figlia strappandola dalle braccia del nonno dopo essere stato allontanato da casa per maltrattamenti

La mamma della bimba si trovava in caserma per denunciare i maltrattamenti subiti dal 2013. Il compagno si è quindi recato a casa del nonno materno e ha cercato di portarsi via la figlia

Pubblicato il - 25 gennaio 2020 - 14:26

ZAMBANA. Ha tentato di portarsi via la figlia strappandola dalle braccia del nonno, è quanto successo qualche giorno fa a Zambana di Terre d'Adige. Il provvidenziale intervento delle forze dell'ordine ha scongiurato il peggio.

 

La mattina del 21 gennaio scorso i carabinieri di Trento hanno provveduto ad allontanare da casa un 31enne, residente a Zambana, accusato di maltrattamenti e lesioni nei confronti della giovane compagna dalla quale aveva avuto anche una figlia.

 

Poche ore più tardi però, verso le 10, l'uomo si è recato dal nonno materno della bimba e ha provato a strappargliela dalle braccia per portarsela via. L'anziano ha quindi provato a prendere il cellulare per avvertire la figlia, madre della bambina, di quanto stava succedendo. Il 31enne, però, gli ha violentemente strappato il telefono dalle mani.

 

La madre della bimba, in quel frangente, si trovava in caserma per sporgere denuncia per le lesioni subite la notte prima e per altri maltrattamenti perpetrati dal compagno dal 2013. 

 

Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, scongiurando il peggio, l'uomo ha continuato ad opporre resistenza. Alla fine il 31enne è stato arrestato per rapina impropria e violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale ed è stato condotto in carcere a Trento. 
 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 20:05

Ci sono 46 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 94 positivi a fronte dell'analisi di 846 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,1%

20 ottobre - 17:58

La Provincia di Bolzano ha comunicato nuove limitazioni per frenare la diffusione del virus. In una giornata segnata dal record di positivi (ben 209), Kompatscher ha annunciato che le scuole superiori dovranno fare almeno un 30% della didattica a distanza. Sport e grandi eventi, con la cancellazione dei mercatini di Natale, gli altri ambiti maggiormente interessati

20 ottobre - 18:46

Sono 15 i milioni che saranno investiti nella realizzazione del nuovo collegamento funiviario che, in soli 7 minuti, percorrerà un tracciato di 3.8 chilometri per un dislivello di 644 metri. L'impianto collegherà l'abitato di San Cipriano con Malga Frommer, posta tra le piste da sci del comprensorio di Carezza. Intanto, però, si continua a scavare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato