Contenuto sponsorizzato

Cerca di rapire la figlia strappandola dalle braccia del nonno dopo essere stato allontanato da casa per maltrattamenti

La mamma della bimba si trovava in caserma per denunciare i maltrattamenti subiti dal 2013. Il compagno si è quindi recato a casa del nonno materno e ha cercato di portarsi via la figlia

Pubblicato il - 25 gennaio 2020 - 14:26

ZAMBANA. Ha tentato di portarsi via la figlia strappandola dalle braccia del nonno, è quanto successo qualche giorno fa a Zambana di Terre d'Adige. Il provvidenziale intervento delle forze dell'ordine ha scongiurato il peggio.

 

La mattina del 21 gennaio scorso i carabinieri di Trento hanno provveduto ad allontanare da casa un 31enne, residente a Zambana, accusato di maltrattamenti e lesioni nei confronti della giovane compagna dalla quale aveva avuto anche una figlia.

 

Poche ore più tardi però, verso le 10, l'uomo si è recato dal nonno materno della bimba e ha provato a strappargliela dalle braccia per portarsela via. L'anziano ha quindi provato a prendere il cellulare per avvertire la figlia, madre della bambina, di quanto stava succedendo. Il 31enne, però, gli ha violentemente strappato il telefono dalle mani.

 

La madre della bimba, in quel frangente, si trovava in caserma per sporgere denuncia per le lesioni subite la notte prima e per altri maltrattamenti perpetrati dal compagno dal 2013. 

 

Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, scongiurando il peggio, l'uomo ha continuato ad opporre resistenza. Alla fine il 31enne è stato arrestato per rapina impropria e violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale ed è stato condotto in carcere a Trento. 
 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 gennaio - 05:01
Una circolare della Federazione nazionale degli Ordini dei medici spiega che un operatorio sospeso perché non vaccinato non può essere [...]
Cronaca
26 gennaio - 19:21
I dati delle ultime 24 ore dicono che anche oggi ci sono stati più guariti dei nuovi positivi e che tra i contagi la fascia d'età più colpita è [...]
Cronaca
26 gennaio - 20:13
Fra regole in contrasto tra loro e le classi in quarantena che aumentano, i presidi denunciano le difficoltà del mondo della scuola: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato