Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, arrivati in Trentino i primi super frigoriferi per conservare il vaccino a -80 gradi. Saranno posizionati in luoghi di massima sicurezza

All'interno saranno conservate le fiale del vaccino per il Coronavirus, saranno messi in un ambiente allarmato e soprattutto sotto controllo 24 ore su 24

Di Giuseppe Fin - 07 December 2020 - 19:32

TRENTO. Sono arrivati da poche ore e sono uno degli elementi essenziali che ci consentiranno di vaccinarci contro il coronavirus. Stiamo parlano dei super frigoriferi che permetteranno di conservare le dosi di vaccino a una temperatura di meno 80 gradi.

 

Vengono prodotti dall'azienda Angelentoni, tra le pochissime in Europa in grado di progettare e produrre moduli di medio-grandi dimensioni capaci di conservare le fiale a bassissime temperature lungo tutto il tragitto dalla fabbrica alla siringa del medico.

 

La temperatura sarà la primissima sfida da gestire perché alcuni vaccini andranno conservati a temperature polari proprio per evitare di danneggiarne integrità ed efficacia durante il trasporto e lo stoccaggio. Una sfida importante considerando che normalmente i vaccini vengono trasportati fra i 2  e gli  8 gradi.

 

I frigoriferi, da 800 litri, con il vaccino saranno posizionati in un luogo di sicurezza massima. Sarà un ambiente refrigerato, allarmato e soprattutto sotto controllo 24 ore su 24.

 

In queste settimane l'Azienda sanitaria ha predisposto un piano organizzativo per effettuare la vaccinazioni. La richiesta iniziale è di 17 – 20 mila vaccini per il Trentino, aveva spiegato qualche settimana fa Antonio Ferro, responsabile del Dipartimento prevenzione dell'Apss. Le categorie che riceveranno per prime il vaccino sono state decise a livello centrale e si partirà dagli operatori sanitari.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 January - 19:26

Sono 332 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 46 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale

17 January - 19:26

Mentre ci sono territori che vedono confermata in toto la loro fornitura il Trentino dimezza i suoi numeri. L'assessora: ''La campagna di vaccinazioni anti Covid in Trentino va avanti come previsto, per lo meno nell’immediato''. Domani il richiamo per i primi vaccinati del 27 dicembre

17 January - 21:08

I sindacati intervengono dopo che la Provincia a trazione leghista è uscita nuovamente sconfitta in tribunale per quanto riguarda il criterio di almeno 10 anni di residenza per accedere alle case Itea. Grosselli, Bezzi e Alotti: "Solo una Giunta come quella trentina poteva concepire una misura così indegna. La Pat disapplichi la norma o dovranno pagare la sanzione di tasca propria"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato