Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Alto Adige, nessun decesso ma 4 nuovi positivi su circa 700 tamponi

Dopo tre giorni consecutivi con doppio zero, l'Azienda sanitaria ha trovato 4 contagiati. Nei reparti di terapia intensiva è ricoverata una persona. Attualmente 1 paziente altoatesino è invece ricoverato in un reparto di terapia intensiva in Austria

Di L.A. - 11 giugno 2020 - 12:19

BOLZANO. Nessun decesso ma quattro nuovi positivi in Alto Adige. Complessivamente la Provincia di Bolzano sale a 2.606 casi, mentre restano 292 le vittime legate a Covid-19.

 

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 702 tamponi; quattro i test risultati positivi.

 

La curva epidemiologia resta rassicurante in Alto Adige, anche se dopo tre giorni da doppio zero sono stati registrati alcuni casi per un rapporto contagi/tamponi a 0,57%. 

A livello provinciale l'Azienda sanitaria informa che ad oggi, giovedì 8 giugno, ha effettuato complessivamente 74.106 tamponi su 35.553 persone.

 

Il numero dei decessi legati a Covid-19 negli ospedali è di 175 persone. Il numero dei decessi nelle case di riposo è di 117 persone. Restano quindi 292 le persone decedute in Alto Adige a causa dell'epidemia coronavirus.

 

Nei normali reparti dei sette ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 8 pazienti affetti da Covid-19. Altre 17 persone assistite dall'Azienda sanitaria sono casi sospetti. Nei reparti di terapia intensiva è ricoverata una persona. Attualmente 1 paziente altoatesino è invece ricoverato in un reparto di terapia intensiva in Austria.

 

Sono 155 le persone che attualmente si trovano in quarantena obbligatoria  o in isolamento domiciliare, mentre sono 10.855 le persone che hanno già concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare. Finora sono 11.010 i cittadini ai quali sono state imposte misure di quarantena.

 

Finora sono risultati positivi al test del Coronavirus 233 operatori  dell'Azienda sanitaria, 227 di questi sono guariti. A questi si aggiungono 12 medici di medicina generale e 2 pediatri di libera scelta (tutti guariti).

 

Sono quindi 2.215 le persone guarite dal Covid-19 (-3 rispetto a ieri, perché riscontrata nuovamente la positività in tre persone precedentemente negative). A queste si aggiungono 840 persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Il numero complessivo dei guariti fra sicuri e sospetti si attesta a 3.055 (+2 rispetto al giorno precedente).

 

I numeri in breve:

tamponi effettuati ieri (9 giugno): 702

nuovi tamponi positivi: 4

numero complessivo dei tamponi effettuati: 74.106

numero delle persone sottoposte al test: 35.553 (+405)

numero delle persone positive al Coronavirus:  2.606

pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri, nelle cliniche private ed a Colle Isarco: 8

numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 1

numero di pazienti Covid-19 ricoverati in terapia intensiva in Austria: 1

casi sospetti: 17

decessi negli ospedali dell'Azienda sanitaria: 175 (+0)

decessi nelle case di riposo: 117 (+0)

decessi complessivi (incluse le case di riposo): 292 (+0)

persone in isolamento domiciliare: 155

persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 10.855

persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento:  11.010

persone guarite: 2.215 (-3 per nuova positività di 3 persone). A queste si aggiungono 840 (+5) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Totale: 3.055 (+2 rispetto al giorno precedente)

collaboratori dell'Azienda sanitaria positivi al test: 233 (227 guariti, +0)

medici di medicina generale e pediatri di libera scelta positivi: 14 (14 guariti)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 10:06

Stop anche all'entrata delle stelle alpine in giunta a Laives, il sindaco Christian Bianchi: "Ci saremmo aspettati più prudenza dal direttivo della Svp con il mantenimento della neutralità lasciando alla gente la possibilità di scegliere. Il centrodestra ha deciso di mettere in stand by la formazione di nuove giunte con la Svp"

29 settembre - 05:01

Una famiglia si trova da martedì scorso tutta a casa in attesa dell'esito del tampone della figlia che da scuola, lunedì, era tornata con il raffreddore. E se ancora non è arrivata l'influenza e i primi raffreddori e mal di gola stanno arrivando proprio in questi giorni cosa succederà con il peggiorare della situazione? Sono sufficienti i tamponi a tenere sotto controllo la situazione?

28 settembre - 13:14

Questo strumento consente di igienizzare dopo ogni viaggio il furgone che garantisce il trasporto delle persone del Centro diurno. Un utilizzo che può essere anche ampliato alle altre necessità, come la sanificazione di alcuni locali e dei filtri dei convettori dell'impianto di raffrescamento e riscaldamento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato