Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Alto Adige, nessun decesso ma 4 nuovi positivi su circa 700 tamponi

Dopo tre giorni consecutivi con doppio zero, l'Azienda sanitaria ha trovato 4 contagiati. Nei reparti di terapia intensiva è ricoverata una persona. Attualmente 1 paziente altoatesino è invece ricoverato in un reparto di terapia intensiva in Austria

Di L.A. - 11 giugno 2020 - 12:19

BOLZANO. Nessun decesso ma quattro nuovi positivi in Alto Adige. Complessivamente la Provincia di Bolzano sale a 2.606 casi, mentre restano 292 le vittime legate a Covid-19.

 

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 702 tamponi; quattro i test risultati positivi.

 

La curva epidemiologia resta rassicurante in Alto Adige, anche se dopo tre giorni da doppio zero sono stati registrati alcuni casi per un rapporto contagi/tamponi a 0,57%. 


A livello provinciale l'Azienda sanitaria informa che ad oggi, giovedì 8 giugno, ha effettuato complessivamente 74.106 tamponi su 35.553 persone.

 

Il numero dei decessi legati a Covid-19 negli ospedali è di 175 persone. Il numero dei decessi nelle case di riposo è di 117 persone. Restano quindi 292 le persone decedute in Alto Adige a causa dell'epidemia coronavirus.

 

Nei normali reparti dei sette ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 8 pazienti affetti da Covid-19. Altre 17 persone assistite dall'Azienda sanitaria sono casi sospetti. Nei reparti di terapia intensiva è ricoverata una persona. Attualmente 1 paziente altoatesino è invece ricoverato in un reparto di terapia intensiva in Austria.

 

Sono 155 le persone che attualmente si trovano in quarantena obbligatoria  o in isolamento domiciliare, mentre sono 10.855 le persone che hanno già concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare. Finora sono 11.010 i cittadini ai quali sono state imposte misure di quarantena.

 

Finora sono risultati positivi al test del Coronavirus 233 operatori  dell'Azienda sanitaria, 227 di questi sono guariti. A questi si aggiungono 12 medici di medicina generale e 2 pediatri di libera scelta (tutti guariti).

 

Sono quindi 2.215 le persone guarite dal Covid-19 (-3 rispetto a ieri, perché riscontrata nuovamente la positività in tre persone precedentemente negative). A queste si aggiungono 840 persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Il numero complessivo dei guariti fra sicuri e sospetti si attesta a 3.055 (+2 rispetto al giorno precedente).

 

I numeri in breve:

tamponi effettuati ieri (9 giugno): 702

nuovi tamponi positivi: 4

numero complessivo dei tamponi effettuati: 74.106

numero delle persone sottoposte al test: 35.553 (+405)

numero delle persone positive al Coronavirus:  2.606

pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri, nelle cliniche private ed a Colle Isarco: 8

numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 1

numero di pazienti Covid-19 ricoverati in terapia intensiva in Austria: 1

casi sospetti: 17

decessi negli ospedali dell'Azienda sanitaria: 175 (+0)

decessi nelle case di riposo: 117 (+0)

decessi complessivi (incluse le case di riposo): 292 (+0)

persone in isolamento domiciliare: 155

persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 10.855

persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento:  11.010

persone guarite: 2.215 (-3 per nuova positività di 3 persone). A queste si aggiungono 840 (+5) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Totale: 3.055 (+2 rispetto al giorno precedente)

collaboratori dell'Azienda sanitaria positivi al test: 233 (227 guariti, +0)

medici di medicina generale e pediatri di libera scelta positivi: 14 (14 guariti)

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 19:54
Dei circa 120.000 trentini di età compresa tra 18 e 40 anni da ieri sera fino al 10 luglio se ne potevano prenotare 25.000. A mezzogiorno erano [...]
Politica
15 giugno - 18:42
Grosselli sulle scuole d’infanzia propone uno “sciopero al contrario”: “Invece di astenersi dal lavoro, nel giorno di sciopero si potrebbe [...]
Cronaca
15 giugno - 16:25
L'uomo ha avuto un malore in acqua ma fortunatamente altri bagnanti si sono accorti dell'accaduto e lo hanno soccorso. Poi è arrivato l'elicottero [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato