Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in Alto Adige rilevati 4 nuovi contagi. Ci sono anche 8 casi sospetti

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 530 tamponi  Fra le 243 persone testate 4 sono risultate positive al test

Pubblicato il - 21 giugno 2020 - 12:40

BOLZANO. Sono quattro le persone risultate positive al coronavirus nelle ultime 24 ore in Alto Adige dove sono stati analizzati 530 tamponi  Fra le 243 persone testate 4 sono risultate positive al test.

 

Per quanto riguarda i ricoverati, nei normali reparti dei sette ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 6 pazienti affetti da Covid-19. Altre 8 persone assistite dall'Azienda sanitaria sono casi sospetti.

 

Un solo paziente è presente, invece, nel reparto di rianimazione del San Maurizio. Sono 10 le persone ospitate come casi sospetti presso le strutture dell'Azienda sanitaria.

 

Non ci sono nuovi deceduti. Rimangono 280 persone attualmente in quarantena obbligatoria  o in isolamento domiciliare. Finora sono risultati positivi al test del Coronavirus 233 operatori  dell'Azienda sanitaria, 227 di questi sono guariti. Guariti anche i 12 medici di medicina generale e i 2 pediatri di libera scelta che si erano infettati.

 

Sono 2.255 (+5) le persone guarite dal Covid-19. A queste si aggiungono 855 persone (+1) che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Il numero complessivo dei guariti fra sicuri e sospetti si attesta a 3.110 (+6 rispetto al giorno precedente).

 

L'azienda sanitaria altoatesina ha precisato che 6 guariti con precedente test con esito positivo (1 a Lagundo, 1  a Merano, 3 a Ortisei e 1 a Santa Cristina in val Gardena) nonché 1 caso a Brunico, che era stato indicato come guarito e che, a fronte di un test con esito positivo, ora è positivo; pertanto i guariti risultano 5.

 

I numeri in breve:

tamponi effettuati ieri (20 giugno): 530

nuovi tamponi positivi: 4

numero complessivo dei tamponi effettuati: 79.863

numero delle persone sottoposte al test: 38.519 (+243)

numero delle persone positive al Coronavirus:  2.622 (+4 rispetto a ieri)

pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri, nelle cliniche private ed a Colle Isarco: 6

casi sospetti accolti nelle strutture dell'azienda sanitaria:10 (+2)

numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 1

numero di pazienti Covid-19 ricoverati in reparti di terapia intensiva all'estero: 0

decessi negli ospedali dell'Azienda sanitaria: 175 (+0)

decessi nelle case di riposo: 117 (+0)

decessi complessivi (incluse le case di riposo): 292 (+0)

persone in isolamento domiciliare: 280

persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 10.996

persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento:  11.276

persone guarite: 2.255 (+5). A queste si aggiungono 855 (+1) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Totale: 3.110 (+6 rispetto al giorno precedente)

collaboratori dell'Azienda sanitaria positivi al test: 233 (227 guariti, +0)

medici di medicina generale e pediatri di libera scelta positivi: 14 (14 guariti)

 

 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 19:24

Sono 6.405 casi e 470 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.227 tamponi, 22 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 0,99%

23 settembre - 19:31

Mosaner e Betta non vincono al primo turno e sono costretti a un insidioso ballottaggio. Malfer e Parisi hanno la possibilità di influenzare pesantemente il voto del 4 ottobre, mentre la Lega si giocherà il tutto per tutto puntando forte su Santi e Bernardi. Nell’Alto Garda domina l’incertezza

22 settembre - 17:37

La campagna elettorale si fa (anche) a suon di carta (volantini, biglietti da visita, brochure) che, spesso, copre le nostre città. Una lista civica di Brentonico ha, quindi, cercato di trovare una soluzione ecologica e sostenibile: "Abbiamo utilizzato una carta biodegradabile con all'interno dei semi. Il bigliettino da visita può così essere 'piantato' per far germogliare dei fiori amici degli insetti impollinatori"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato