Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, istituita una squadra di emergenza in Trentino. Nel mondo ci sono quasi 3 mila contagiati e oltre 80 morti

Sabato scorso è arrivata da Roma la richiesta di istituire a livello locale una task force di coordinamento delle attività che si faccia carico, tra l'altro, anche della comunicazione relativa all’emergenza

Pubblicato il - 27 gennaio 2020 - 15:50

TRENTO. Una task force in Trentino per l'emergenza Coronavirus (Qui l'articolo). A comunicare l'iniziativa che avverrà nella nostra provincia come nel resto del territorio italiano è stata l'assessora alla Salute Stefania Segnana.

 

L'allarme per quanto riguarda il coronavirus sta aumentando di giorno in giorno. Ad oggi sono almeno 81 le vittime registrate in Cina e per quasi la totalità nella provincia di Hubei. Il conto delle persone infette è salito a 2744, di cui oltre 1400 nella sola zona di Wuhan considerata l'epicentro dell'epidemia.

 

Per quanto riguarda il coordinamento delle attività relative alla gestione dell'emergenza è affidato al dirigente generale del Dipartimento salute e politiche sociali Giancarlo Ruscitti.

 

L'iniziativa deriva dal fatto che il 22 gennaio il Ministero della Salute ha emanato le linee di indirizzo per le Regioni e Province autonome per affrontare l’emergenza Coronavirus e sabato scorso è arrivata da Roma la richiesta di istituire a livello locale una task force di coordinamento delle attività che si faccia carico, tra l'altro, anche della comunicazione relativa all’emergenza.

 

A costituire questo gruppo di lavoro, accanto al Dirigente generale del Dipartimento salute e politiche sociali figurano il direttore della Protezione Civile, il direttore generale di Apss, il direttore sanitario dell’Azienda, quelli dei settori di prevenzione, pronto soccorso, emergenza, malattie infettive, servizi ospedalieri ed il responsabile dell’Ufficio stampa della Provincia.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 ottobre - 14:12

Il Governo si è preso l’impegno di erogare i primi aiuti già a novembre: “Abbiamo previsto una serie di indennizzi per coloro che saranno penalizzati dalle nuove norme”. In arrivo nuovi contributi a fondo perduto, cancellata la seconda rata Imu e confermata la cassa integrazione

24 ottobre - 19:00

Il Café de la Paix, circolo Arci situato nel passaggio Teatro Osele, da sempre si trova a dover convivere con una situazione di degrado. Chiudendo i battenti (anche senza ordinanze anti-movida) abbondantemente prima di mezzanotte, capita spesso di trovare il giorno dopo bottiglie, lattine, o peggio. Il gestore Massimiliano Cadrobbi: "Noi le regole le rispettiamo, ma qualcuno festeggia e noi dobbiamo pulire"

25 ottobre - 14:47

Sono molte le difficoltà nel rapportarsi con questa nuova modalità didattica. I genitori del gruppo “Disprassia EsistiAmo”: "Abbiamo proposto delle lezioni in presenza per piccolissimi gruppi ma nessuno ci ascolta''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato