Contenuto sponsorizzato

Deragliamento del treno a Lodi, sciopero in Trentino: ''Da anni chiediamo sicurezza. Gli importi trattenuti dalle buste paga dei lavoratori che aderiscono vadano ai familiari delle vittime''

Due ore di sciopero, dalle 12 alle 14 di venerdì 7 febbraio, proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Fast e Orsa che coinvolge il personale del Gestore Infrastruttura nazionale, delle imprese ferroviarie che svolgono servizio di trasporto passeggeri e merci e delle società che svolgono servizi in appalto a bordo treno quali pulizia, servizi di ristorazione e accompagnamento treni notte

Pubblicato il - 06 febbraio 2020 - 16:11

TRENTO. "E' da anni ormai che mettiamo al centro dell’attenzione la tematica della sicurezza". Così Stefano Montani e Alberto Sicari, rispettivamente segretario e delegato per il settore per la Filt Cgil. Dopo il drammatico incidente ferroviario di questa mattina, giovedì 6 febbraio (Qui video), i sindacati hanno proclamato uno sciopero per venerdì 7 febbraio.

 

Due ore di sciopero, dalle 12 alle 14, proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Fast e Orsa che coinvolge il personale del Gestore Infrastruttura nazionale, delle imprese ferroviarie che svolgono servizio di trasporto passeggeri e merci e delle società che svolgono servizi in appalto a bordo treno quali pulizia, servizi di ristorazione e accompagnamento treni notte.

 

"Abbiamo già condotto e programmato - aggiungono Montani e Sicari - incontri tecnici con la rete ferroviaria italiana riguardante la sicurezza delle lineenella nostra provincia. Alla mobilitazione aderiscono anche i dipendenti che operano in Trentino, escluso i lavoratori di Trentino Trasporti che operano sulla tratta della Valsugana che non possono partecipare per questioni contrattuali, ma esprimono comunque piena e totale solidarietà alle famiglie delle vittime"

 

I sindacati hanno chiesto alle imprese ferroviarie coinvolte nello sciopero che gli importi trattenuti dalle buste paga dei lavoratori vengano devoluti ai familiari delle vittime di questo gravissimo incidente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

26 ottobre - 17:59

Sono stati analizzati 983 tamponi, 113 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi sale a 11,5%. A fronte di un leggero aumento rispetto a ieri dei 104 casi in valore assoluto (5,7%), il dato percentuale è praticamente raddoppiato. Sono 10 le persone in più in ospedale per Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato