Contenuto sponsorizzato

Dramma nei boschi, 53enne si sente male e chiama i familiari. Trovato senza vita dai soccorritori

E' successo in Val di Peio, l'uomo aveva chiamato i famigliari che a loro volta hanno chiesto aiuto alla centrale unica di emergenza. Il 53enne è stato individuato anche grazie alle foto che aveva spedito ma purtroppo per lui inutili i tentativi di rianimazione 

Pubblicato il - 20 luglio 2020 - 10:13

VAL DI PEIO. Dramma nei boschi della Val di Peio dove un uomo di 53 anni è morto a seguito di un malore durante una escursione.

 

Si tratta di un turista e il fatto è avvenuto a poca distanza da Malga Campo Nestalp. L'uomo, originario di Cesano Maderno, era uscito durante la mattina alla ricerca di funghi. A un certo punto, però, si è sentito male ed ha chiamato immediatamente i propri familiari per chiedere aiuto.

 

Hanno immediatamente dato l'allarme alla centrale unica di emergenza. Individuare il luogo dove si trovava il soggetto non è stato semplice. Ad aiutare i soccorritori sono state alcune foto che aveva fatto il 53enne e che aveva poi mandato ai famigliari.

 

Una squadra del soccorso alpino di Peio e l'elisoccorso con i tecnici e l'equipe sanitaria si sono immediatamente portati nell'area boschiva individuata riuscendo a trovare l'uomo steso a terra. Sono iniziate le manovre di rianimazione ma purtroppo per il 53enne non vi è stato nulla da fare.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 giugno - 20:22
Trovati 4 positivi, nessun decesso per il quarto giorno consecutivo. Sono state registrate 13 guarigioni. Sono 195 i casi attivi sul territorio [...]
Politica
16 giugno - 19:24
Il riferimento del primo cittadino va alle risposte date dall'allora assessore regionale competente, Noggler, a Claudio Cia e che, [...]
Cronaca
16 giugno - 16:53
La Pat oggi ha promosso un incontro con i sindaci per fare il punto sulla campagna e per condividere le strategie per aumentare la copertura troppo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato