Contenuto sponsorizzato

Esce di strada e l'auto si ribalta più volte. Muore Loreta Penza cogestrice di Malga Lazaun

L'incidente è successo quest'oggi poco dopo mezzogiorno sulla strada che attraversa la Val Senales. Sul posto stava passando un'ambulanza e nonostante l'immediato intervento dei sanitari non c'è stato niente da fare

Pubblicato il - 17 gennaio 2020 - 16:47

BOLZANO. Si è ribaltata più volte e all'arrivo dei soccorsi, purtroppo, non c'era più niente da fare. E' stata trovata senza vita Loreta Penza, una donna 56enne originaria di Napoli, ma residente in Val Senales dove era cogestrice di Baita Lazaun una struttura ricettiva che si trova a quota 2.400 metri nel comprensorio sciistico Senales, sopra Maso Corto.

 

La donna stava attraversando la Val Senales quando, all'altezza del centro di riciclaggio, all'uscita da una galleria nei pressi di Ratisio, ha perso il controllo del veicolo, per ragioni ancora da appurare, finendo fuori strada. A quel punto l'auto si è ribaltata più volte e i colpi ricevuti durante l'incidente si sono rivelati fatali. Non è bastato, infatti, l'immediato intervento dei sanitari che si trovavano a bordo di un mezzo della Croce Bianca di Naturno che stava passando in quel punto proprio in quel momento.

 

I soccorritori, vista la macchina incidentata, hanno raggiunto il veicolo e compresa la gravità della situazione hanno chiamato subito in supporto l'elisoccorso. Hanno tentato di rianimare la donna ma per lei, purtroppo, non c'era più niente da fare, vista la gravità delle ferite riportate nel ribaltamento dell'auto, e nemmeno l'intervento del Pelikan 2 è servito. Sul posto si sono portati anche i vigili del fuoco della zona e i carabinieri di Senales per ricostruire la dinamica dell'accaduto.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 20:05

Ci sono 46 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 94 positivi a fronte dell'analisi di 846 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,1%

20 ottobre - 17:58

La Provincia di Bolzano ha comunicato nuove limitazioni per frenare la diffusione del virus. In una giornata segnata dal record di positivi (ben 209), Kompatscher ha annunciato che le scuole superiori dovranno fare almeno un 30% della didattica a distanza. Sport e grandi eventi, con la cancellazione dei mercatini di Natale, gli altri ambiti maggiormente interessati

20 ottobre - 18:46

Sono 15 i milioni che saranno investiti nella realizzazione del nuovo collegamento funiviario che, in soli 7 minuti, percorrerà un tracciato di 3.8 chilometri per un dislivello di 644 metri. L'impianto collegherà l'abitato di San Cipriano con Malga Frommer, posta tra le piste da sci del comprensorio di Carezza. Intanto, però, si continua a scavare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato