Contenuto sponsorizzato

FOTO. Anziana travolta dal Suv sotto lo sguardo del marito: rintracciato il pirata della strada

Il Suv nero era piombato su una coppia di anziani lasciando a terra una donna, con il conducente che si era dileguato facendo perdere le proprie tracce. La complessa indagine dei carabinieri però ha consentito di rintracciare l’uomo alla guida e il passeggero: entrambi sono stati denunciati

Di T.G. - 23 December 2020 - 10:25

ORTISEI (BZ). Era il 25 novembre scorso, quando un’anziana signora residente nel comune di Fiè allo Sciliar, è stata travolta sotto lo sguardo sconvolto del marito. I due erano appena scesi dall’autobus proveniente da Bolzano nella zona di San Costantino (frazione di Fiè allo Sciliar) quando la donna è stata travolta mentre assieme al marito stavano attraversando la strada provinciale 24 in prossimità delle strisce pedonali.

 

Il Suv nero è piombato sulla coppia all’improvviso, senza lasciare la possibilità di scansarsi e travolgendo la donna che si trovava pochi passi davanti al marito. Tutto è avvenuto molto rapidamente e secondo le testimonianze l’auto non accennò nemmeno a fermarsi, sparita in pochi secondi dietro la curva, senza lasciare nemmeno il tempo di capire di che veicolo si trattasse. Unico indizio solo il colore nero del mezzo. Il lavoro degli investigatori è stato molto complicato per via dei pochi elementi a disposizione ma, con pazienza e zelo, i carabinieri di Ortisei hanno iniziato a ricostruire l’accaduto un tassello alla volta.

 

All’inizio era noto solo il colore dell’auto e l’orario nel quale l’autobus aveva effettuato la fermata dove erano scesi gli anziani, da questi elementi, con il fondamentale aiuto delle immagini delle telecamere stradali, è stato possibile prima individuare un ristretto numero di auto nere passate nell’orario dell’incidente, poi restringere le ricerche a un singolo modello e, infine, risalire alle auto transitate nei momenti subito prima e dopo l’incidente. Un lavoro a ritmi serrati per il fondato timore dei militari gardenesi che il pirata della strada si liberasse del veicolo o lo facesse riparare.

LE FOTO. Anziana travolta dal Suv: preso il pirata della strada

 

Da qui è stato poi possibile individuare i testimoni le cui dichiarazioni hanno finalmente permesso di ricostruire l’accaduto, individuando l’auto pirata e i suoi occupanti. In particolare a un uomo erano rimaste in mente alcune cifre della targa che poi i militari hanno potuto con vari tentativi ricostruire incrociando i dati della motorizzazione coi dati delle anagrafi comunali. Quindi i carabinieri, per avere un quadro probatorio completo, sono andati a casa dei sospettati e hanno trovato un Suv nero con dei danni assolutamente compatibili con l’investimento della signora.

 

I due uomini hanno confermato la loro presenza sulla Sp24 e il transito dal luogo dell’incidente. Ma hanno raccontato delle versioni non credibili e anzi assolutamente confutabili dagli investigatori. Si tratta di due tunisini sulla cinquantina, regolari in Italia e impiegati nella ristorazione. Il conducente e proprietario del grosso Suv tedesco è stato denunciato per i reati di lesioni personali gravi e fuga con omissione di soccorso. Il passeggero, che ha mentito per coprire le malefatte del compare, è stato denunciato per il reato di favoreggiamento personale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 January - 19:22

Il Trentino è il territorio più penalizzato dai tagli sulle forniture operati da Pfizer: calo del 60% sulle dosi. Segnana: Possiamo comunque garantire la continuità delle vaccinazioni a coloro che si erano prenotati, compresi i volontari delle Croci. Poi inizieremo a fare la seconda dose”

20 January - 18:12

Sono state registrare 29 dimissioni e 278 guarigioni. Il numero dei pazienti ospedale scende sotto le 300 persone. Analizzati quasi 4 mila tamponi. Sono state confermate 80 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

20 January - 19:12

Nell'ultimo confronto Stato-Regioni si è parlato dei tagli della Pfizer nella fornitura dei vaccini: "Abbiamo manifestato il nostro sconcerto". Un altro argomento è stato quello dei ristori. "Auspichiamo che il governo in carica sappia rispettare gli accordi presi con le categorie economiche. Non ci sono ancora garanzie e questo ci preoccupa". Il punto sui test salivari

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato