Contenuto sponsorizzato

Frana la rupe del Castello, paura ad Arco. Una strada interrotta e ora si attende la messa in sicurezza dell'area

L'allarme è scattato martedì sera e ieri è stato effettuato il  sopralluogo aereo con i geologi della Pat per capire l'entità dello smottamento e la procedura di messa in sicurezza da seguire

Pubblicato il - 14 maggio 2020 - 08:49

ARCO. E' la pioggia che è arrivata negli ultimi giorni che ha innescato un nuovo allarme frana. Dopo la situazione del Brione tornata a far paura nei giorni scorsi, ora a creare problemi è la rocca di Arco da dove martedì sera sono precipitati dei massi di dimensioni considerevoli che, crollando a terra hanno danneggiato anche alcuni edifici.

 

Martedì pomeriggio era stato dato l'allarme. I vigili del fuoco avevano lavorato fino a tarda sera per chiudere via Paolina Caproni Maini in località Prabi e mettere in sicurezza l'intera area coinvolta nello smottamento.

 

Le pietre cadute sono state decine e fortunatamente per la strada non stava transitando nessuno. A creare preoccupazione, però, sono altri pezzi di roccia che non risulterebbero stabili e che potrebbero rimbalzare e finire sulla strada.


Ieri, nelle prime ore della mattinata, è stato effettuato un sopralluogo aereo con i geologi della Pat e con l'assessore Tommaso Ricci per verificare la situazione definire l'entità dello smottamento. Nei prossimi giorni saranno adottati gli interventi per il disgaggio della parete e la messa in sicurezza dell'intera zona . Fino ad allora la viabilità rimarrà interrotta.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 April - 20:52
Emergono le prime misure contenute nella bozza del prossimo decreto legge per fronteggiare l'emergenza Covid. Alcune modifiche potrebbero [...]
Cronaca
20 April - 20:27
Trovati 85 positivi, comunicati 4 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 145 guarigioni. Sono 1.278 i casi attivi sul territorio [...]
Cronaca
20 April - 19:46
La diminuzione dei contagi consente una rimodulazione all’interno delle strutture sanitarie provinciali, con la possibilità per Borgo e Tione di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato