Contenuto sponsorizzato

Gardesana bloccata, tre mezzi si sono scontrati. Sul posto i vigili del fuoco e i soccorsi sanitari

La strada è stata bloccata per consentire il soccorso dei feriti, i rilievi e la rimozione dei mezzi incidentati. Fortunatamente le tre persone hanno riportato ferite non gravi

Pubblicato il - 14 gennaio 2020 - 13:45

PADERGNONE. Sono tre i veicoli coinvolti nell'incidente che si è verificato a Padergnone poco prima di mezzogiorno sulla SS45. Da una primissima ricostruzione a causare l'incidente sarebbe stato il sorpasso azzardato di un'auto che ha toccato un altro mezzo finendo poi per scontrarsi con un mezzo pesante.

 

L'incidente è avvenuto sul viadotto e questo ha portato al blocco completo della Gardesana per consentire il soccorso delle persone, per effettuare i rilievi e consentire poi la rimozione dei mezzi incidentati.

 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Padergnone e anche le forze dell'ordine per i rilievi e ricostruire l'esatta dinamica di quello che è successo.

 

Sono tre le persone che hanno riportato ferite fortunatamente lievi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 luglio - 16:51

L'allarme è scattato intorno alle 14.45. L'uomo aveva preso un pedalò e si trovava nella zona dei campeggi quando qualcosa è andato storto. Si tratta del terzo decesso in un lago (due a Caldonazzo) nelle ultime tre settimane

07 luglio - 16:37
L'allerta è scattata intorno alle 13 di oggi, martedì 7 luglio, la donna stava affrontando la ferrata che conduce al Col Rodella in val di Fassa. Nella parte finale del percorso attrezzato, la donna ha accusato un improvviso malore. A lanciare l'allarme sono stati i familiari in escursione con lei 
07 luglio - 12:46

L’eccezionalità della webcam che scatta immagini in alta definizione è il suo zoom, che permette addirittura di vedere ad 11 km di distanza gli alpinisti che raggiungono Punta Penia, la cima della Marmolada

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato