Contenuto sponsorizzato

Gardesana, sassi piombano sulla carreggiata: diverse auto danneggiate con gomme distrutte e problemi meccanici

E' successo nella serata di ieri, la pioggia delle ultime ore ha creato alcune frane che hanno fatto finire i sassi sulla carreggiata. Gli automobilisti, complice il buio, non sono riusciti ad evitarli 

Pubblicato il - 16 October 2020 - 09:07

TORBOLE. Sono state diverse le auto rimaste danneggiate nella serata di ieri a causa dei sassi che sono piombati sulla Gardesana.

 

E' successo nella tarda serata alla prima galleria fra Torbole e Malcesine. A causa delle continua pioggia si è verificata una frana che ha fatto finire dei sassi sulla carreggiata.

 

Le auto in transito non hanno fatto a tempo a fermarsi e l'impatto contro il materiale presente sull'asfalto ha creato non pochi danni sia a livello meccanico ma anche con gomme squarciate.

Fortunatamente non ci sono stati feriti. Sul posto si è portato in poco tempo il Soccorso stradale Perini Oscar che ha provveduto a rimuovere i mezzi danneggiati.

 

Si è provveduto successivamente a rimuovere i sassi che in quel momento si trovavano in strada per rimettere in sicurezza la zona.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 January - 11:04

L’uomo non è l’unico essere vivente a intrecciare relazioni con le altre specie, per esempio corvi e lupi possono collaborare fra loro con gli uccelli che indicano ai carnivori la presenza di prede o carcasse. Ma non solo perché alcuni corvi sono stati visti giocare con i cuccioli del branco

20 January - 16:21

L'ingresso di Fratelli d'Italia sulla scena politica trentina e regionale aveva fin da subito creato alcuni malumori nelle forze di maggioranza, soprattutto in quota Svp. L'ormai ex assessore aveva spiegato di essere pronto al passo indietro per non creare attriti in maggioranza. Oggi è stata formalizzata la decisione: "Non ho mai creduto alla 'carriera politica', ho sempre creduto alla libertà di fare politica"

20 January - 15:20

Il sindaco di Trento interviene per fare chiarezza sulla destinazione dei fondi raccolti e sul futuro del gregge: “Capiamo la delusione di chi avrebbe voluto tenere insieme, in Valle dei Mocheni, le capre di Agitu, ma la soluzione temporanea che è stata trovata mira proprio a tutelare gli animali. Stiamo elaborando un progetto capace di tener viva la memoria di Agitu e di farsi interprete del suo amore per gli animali e per il territorio”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato