Contenuto sponsorizzato

Grave incidente per un 70enne precipitato con il parapendio. I compagni di decollo prestano le prime cure e lanciano l'allarme

L'allerta è scattata intorno alle 10.15 di oggi, un 70enne francese è decollato da Col Rodella ma qualcosa è andato storto e quindi è caduto un centinaio di metri più a valle rispetto all'area di lancio. In azione elicottero e soccorso alpino

Pubblicato il - 21 settembre 2020 - 13:10

CAMPITELLO DI FASSA. Un parapendio è precipitato in val di Fassa. E' stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

L'allerta è scattata intorno alle 10.15 di oggi, lunedì 21 settembre, un 70enne francese è decollato da Col Rodella ma qualcosa è andato storto e quindi è caduto un centinaio di metri più a valle rispetto all'area di lancio.

 

Il pilota è finito a terra su un pendio piuttosto ripido dove sono posizionati i paravalanghe. Dopo l'incidente è stato raggiunto da alcuni compagni di volo che hanno interessato il Numero unico per le emergenze e hanno prestato le prime cure del caso.

 

Il coordinatore dell'Area operativa Trentino settentrionale del Soccorso alpino ha attivato l'elicottero, che ha verricellato il tecnico di elisoccorso e l'equipe medica.

 

Nel frattempo i compagni dell'infortunato avevano raccolto e chiuso la sua vela. Secondo le prime informazioni, il pilota ha riportato una frattura esposta dell'arto inferiore e un trauma a quello superiore.

 

Il 70enne è stato stabilizzato, imbarellato e recuperato a bordo dell'elicottero tramite verricello per il trasferimento all'ospedale del capoluogo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

26 ottobre - 17:59

Sono stati analizzati 983 tamponi, 113 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi sale a 11,5%. A fronte di un leggero aumento rispetto a ieri dei 104 casi in valore assoluto (5,7%), il dato percentuale è praticamente raddoppiato. Sono 10 le persone in più in ospedale per Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato