Contenuto sponsorizzato

In fiamme un macchinario per la lavorazione della carta, evacuata un'azienda. Tanti vigili del fuoco in azione

L'allerta è scattata poco prima delle 13 in via Galilei a Lavis, quando da un macchinario per la lavorazione della carta è fuoriuscito un po' di fumo. In breve tempo il materiale cartaceo è stato avvolto dalle fiamme e si è sviluppato un incendio

Pubblicato il - 14 aprile 2020 - 13:56

LAVIS. I vigili del fuoco sono entrati in azione in zona industriale per un incendio. L'edificio è stato prontamente evacuato dai dipendenti.

 

L'allerta è scattata poco prima delle 13 in via Galilei a Lavis, quando da un macchinario per la lavorazione della carta è fuoriuscito un po' di fumo.

 

In breve tempo il materiale cartaceo è stato avvolto dalle fiamme e si è sviluppato un incendio.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Lavis e i permanenti di Trento.

 

I pompieri hanno isolato e messo in sicurezza l'area, l'unità lavorativa è stata evacuata e sono iniziate le operazioni di spegnimento.

 

Un intervento delicato per la tipologia di azienda che si occupa del recupero di materiali di scarto, in particolare carta e cartone.

 

Diverse le unità in campo per evitare che l'incendio si propagasse e qualche scintilla potesse scappare per coinvolgere altri macchinari o depositi di materiale.

 

Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha permesso di circoscrivere l'incendio e limitare i danni per quanto possibile e salvaguardare l'immobile, anche se il macchinario è danneggiato in modo importante, così come sono ingenti quelli da fumo.

 

Spento il rogo, i pompieri hanno avviato le operazioni di bonifica e smassamento, così come la verifica di eventuali focolai e per controllare le temperature.

 

Fortunatamente non si registrano feriti o intossicati. I dipendenti sono stati prontamente messi in sicurezza.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 12:06

Il bilancio resta a 296 morti, mentre i contagi salgono a 5.549 casi da inizio epidemia. Ci sono 106 pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri, mentre sono 8 le persone che ricorrono alla terapia intensiva. Sono 25 i cittadini in isolamento nella struttura di Colle Isarco

22 ottobre - 13:20

E' successo in tarda mattinata e sul posto sono interventi i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. Non si conoscono al momento le cause che hanno fatto scoppiare l'incendio 

22 ottobre - 12:45

Alberti è anche l’autore del celebre Cristo Silente, la grande scultura che si trova nelle acqua del Garda a porto San Nicolò. Oltre all’arte, la sua vita è stata dedicata alla famiglia e alla collettività, con l’impegno nel volontariato e in Consiglio comunale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato