Contenuto sponsorizzato

Incendio a Bolzano, oltre 50 vigili del fuoco in azione per spegnere le fiamme. Coinvolti due appartamenti e tetto rimosso

Il tetto è stato scoperchiato per evitare che il fronte dell'incendio si propagasse ulteriormente, ma anche per le verifiche e per spegnere i focolai presenti. L'allarme è scattato in via Portici a Bolzano. Il rogo partito da una mansarda

Pubblicato il - 19 febbraio 2020 - 16:24

BOLZANO. E' stato domato l'incendio scoppiato in pieno centro a Bolzano. Due gli appartamenti usciti danneggiati dalle fiamme, così come le strutture del tetto del caseggiato. 

 

Il tetto è stato scoperchiato per evitare che il fronte dell'incendio si propagasse ulteriormente, ma anche per le verifiche e per spegnere i focolai presenti (Qui articolo). 

L'allerta è scattata questa mattina, quando una densa colonna di fumo si è alzata in via Portici a Bolzano. Il rogo è partito da un appartamento nella mansarda e da lì si è sviluppato velocemente per interessare il tetto. 

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portate oltre 50 unità dei soccorsi tra i vigili del fuoco del capoluogo altoatesino e il corpo di Gries. E ancora carabinieri e polizia localeambulanze e ufficio tutela ambiente

Le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza e isolato l'area, mentre i pompieri hanno avviato le operazioni di spegnimento.

 

La situazione è stata riportata sotto controllo nel giro di un'ora, quindi i vigili del fuoco hanno avviato la bonifica e lo smassamento. 

 

Sono stati portati avanti anche i controlli per risolvere eventuali focolai e le verifiche tecniche per comprendere le cause dell'incendio. La copertura è stata rimossa per gestire meglio l'emergenza.

 

Ingenti i danni, ma fortunatamente non si registrano intossicati o feriti. Sul posto sono ancora operative le squadre dei vigili del fuoco, la polizia locale, i carabinieri, la croce bianca, la Seab e l'ufficio di tutela ambiente del Comune, oltre a Luis Walcher, vice sindaco della città altoatesina.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 14:45

Mentre Boccia ieri sera impugnava l'ordinanza di Fugatti e ''valutava'' quella altoatesina (protetta da una legge al contrario di quella di Trento) Kompatscher ha riunito la giunta e, visto l'andamento della curva del contagio, ha deciso di adottare il dpcm e renderlo ancor più restrittivo

29 ottobre - 13:16

L'ex assessore alla salute: ''Bene preoccuparsi di 'attenuare' l’immagine dei morti per Covid nei sacchi neri che sicuramente non è mediaticamente in linea con l’immagine che in Trentino 'siamo lontani dai numeri della primavera.. pochissimi casi in terapia intensiva', però forse spiegare al personale anche quale strategia di politica sanitaria si sta portando avanti e quale modello di riorganizzazione dei reparti, aiuterebbe a lavorare con maggiore serenità e consapevolezza''

28 ottobre - 17:25

Il consigliere di Futura interroga l'Aula dopo che il Dolomiti ha svelato che l'istituto di cui è direttore emerito Andrea Villotti, sta invitando la popolazione a non pagare le tasse per protestare contro il dpcm del governo Conte. Il tutto mentre i curricula dei membri del consiglio d'amministrazione di Patrimonio del Trentino sono ancora ''invisibili'' nonostante per legge dovrebbero essere pubblici al più tardi dal 5 ottobre

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato