Contenuto sponsorizzato

Incidente sulla Sp235, trasportati in ospedale un bambino di 4 mesi e una bambina di sei anni

Sono sei le persone coinvolte nell'incidente che si è verificato a Lavis. Sul posto i soccorsi sanitari con due ambulanze, le forze dell'ordine e i vigili del fuoco  

Pubblicato il - 12 luglio 2020 - 08:12

LAVIS. Momenti di paura ieri a Lavis sulla strada provinciale 235 dove un violento tamponamento ha coinvolto sei persone di cui tre sono state portate in ospedale. Tra queste ci sono anche un bambino di 4 mesi e una bambina di sei anni.

 

L'allarme alla centrale unica di emergenza è arrivato pochi minuti dopo le 20.30. Secondo una prima ricostruzione si tratta di un tamponamento che ha coinvolto un furgone e una macchina.

 

Sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco di Lavis che hanno messo in sicurezza l'area dell'incidente. I sanitari arrivati con due ambulanze del 118 si sono poi presi cura dei feriti.

 

Ad essere trasportati al pronto soccorso dell'ospedale Santa Chiara sono stati due minori di 4 mesi e 6 anni e un'altra donna di 28 anni. Altre tre persone coinvolte hanno invece rifiutato il trasporto.

 

Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine per i rilievi e per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 settembre - 19:33

Sono 14 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.402 i guariti da inizio emergenza e 556 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, giovedì 24 settembre, si specifica che 11 sono sintomatici e 1 caso è ascrivibile ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

24 settembre - 17:49

I tamponi analizzati sono stati 1.613. Oggi è stato individuato un caso di coronavirus alla scuola dell'infanzia della Sacra Famiglia di Trento

24 settembre - 18:12

Il giovane nigeriano ieri sera ne aveva già espulsi 21 ma da un secondo esame radiologico è risultato averne ancora è rimasto piantonato nel reparto di chirurgia, in attesa del processo per direttissima che si terrà non appena verrà dimesso dall'ospedale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato