Contenuto sponsorizzato

Lite nella notte tra due fratelli, volano pugni e un 36enne portato in ospedale con ferite al volto

E' successo a Cadine e sul posto si sono portati i soccorsi sanitari e le forze dell'ordine. Ad avere la peggio il 36enne che ha ricevuto in pieno volto un pugno fortissimo 

Pubblicato il - 17 April 2020 - 10:18

TRENTO. La convivenza forzata sta portando molti a delle reazioni inaspettate. Basta un attimo perché una serata tranquilla si trasformi in un incubo con tanto di pugni e l'intervento delle forze dell'ordine.

 

E' successo la scorsa notte a Cadine dove sono intervenuti i soccorsi sanitari per una lite in famiglia. Protagonisti due fratelli, uno di 20 e uno di 36 anni.

 

La richiesta di aiuto è arrivata attorno alle 5.30. I due fratelli, secondo un prima ricostruzione, avrebbero trascorso la serata in casa senza però disdegnare il bere.

 

La situazione con il passare delle ore si è fatta tesa fino a quando i due, per cause ancora in corso di verifica, sono arrivati alle mani. Ad avere la peggio è stato il 36enne che ha ricevuto in pieno volto un pugno fortissimo che gli ha causato dei traumi gravi.

 

Dopo essere stato stabilizzato sul posto è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 17:46
L'allerta è scattata alle porte del centro abitato Spormaggiore. In azione ambulanza, elicottero, vigili del fuoco di zona e forze dell'ordine. La [...]
Cronaca
19 aprile - 16:22
Sono stati analizzati 636 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 5 casi tra over 60 e 3 contagi tra giovani e ragazzi in età scolare, ci sono [...]
Cronaca
19 aprile - 16:08
L'incidente è avvenuto tra l'uscita 6 per Trento Centro e la 7 per Campotrentino proprio sopra il ponte sull'Adige
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato