Contenuto sponsorizzato

Lite nella notte tra due fratelli, volano pugni e un 36enne portato in ospedale con ferite al volto

E' successo a Cadine e sul posto si sono portati i soccorsi sanitari e le forze dell'ordine. Ad avere la peggio il 36enne che ha ricevuto in pieno volto un pugno fortissimo 

Pubblicato il - 17 April 2020 - 10:18

TRENTO. La convivenza forzata sta portando molti a delle reazioni inaspettate. Basta un attimo perché una serata tranquilla si trasformi in un incubo con tanto di pugni e l'intervento delle forze dell'ordine.

 

E' successo la scorsa notte a Cadine dove sono intervenuti i soccorsi sanitari per una lite in famiglia. Protagonisti due fratelli, uno di 20 e uno di 36 anni.

 

La richiesta di aiuto è arrivata attorno alle 5.30. I due fratelli, secondo un prima ricostruzione, avrebbero trascorso la serata in casa senza però disdegnare il bere.

 

La situazione con il passare delle ore si è fatta tesa fino a quando i due, per cause ancora in corso di verifica, sono arrivati alle mani. Ad avere la peggio è stato il 36enne che ha ricevuto in pieno volto un pugno fortissimo che gli ha causato dei traumi gravi.

 

Dopo essere stato stabilizzato sul posto è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 26 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ricerca e università
27 maggio - 20:30
Dai risultati della ricerca presentata a Innsbruck emerge un chiaro divario tra Nord e Sud dell'Euregio per lo stress fisico, mentre è [...]
Politica
27 maggio - 20:54
Fratelli d'Italia ha voluto lanciare anche in Trentino la staffetta informativa, "Onda Tricolore contro le mafie", promossa dai Dipartimenti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato