Contenuto sponsorizzato

Lite tra vicini, i carabinieri calmano gli animi ma prima di andare via scoprono in giardino una piantagione di marijuana

Inoltre, in casa, il forte e acre odore li ha portati a rinvenire un chilo e mezzo abbondante di droga

Pubblicato il - 06 luglio 2020 - 16:32

MALLES. Nella tarda mattinata di domenica 5 giugno, i carabinieri di Malles sono intervenuti nello stesso centro abitato per una lite fra vicini di casa.

 

I due contendenti erano due austriaci residenti nel paesino. Gli agenti erano anche riusciti a calmare gli animi, ma mentre erano sul posto si sono accorti che uno dei due litiganti in giardino aveva alcune piante di marijuana e dell’hashish, e che è quindi di vietata coltivazione e detenzione, salvo autorizzazione. 

 

I carabinieri hanno quindi chiesto l’aiuto delle autopattuglie di Sluderno e Resia, e hanno perquisito l’abitazione dell’uomo. Subito, appena entrati in casa, hanno sentito il tipico forte, acre, odore della marijuana e infatti dalla ricerca sono venuti fuori ben un chilo e mezzo abbondante di droga.

 

L’uomo, un trentottenne carinziano, è stato quindi sottoposto a rilievi foto-dattiloscopici. Quindi è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

 

 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 giugno - 12:51
Sono oltre 1800 le firme fino ad ora raccolte con la petizione per chiedere al presidente Fugatti ripristino degli autobus urbani in orario [...]
Società
13 giugno - 10:30
Sono 'Una casa per tutti' e 'Risonanze' le iniziative messe in campo da varie associazioni del territorio attive nel sociale: l'obiettivo è [...]
Cronaca
13 giugno - 11:44
Il giovane secondo le prime informazioni, stava percorrendo in bici il trail Willy Wonka quando, in prossimità di un salto, per cause in corso di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato