Contenuto sponsorizzato

Maltempo in Trentino, è ancora ''allerta arancione'' tra smottamenti, frane e allagamenti

I vigili del fuoco sono ancora in azione per diversi interventi su tutto il territorio. La continua pioggia a valle sta creando smottamenti e frane. La Loppio - Busa rimane bloccata per il momento e numerosi ritardi si stanno registrando anche sulla linea del Brennero a causa di una frana all'altezza di Bolzano  (QUI LA SITUAZIONE DELLE STRADE TRENTINE)

Di GF - 08 dicembre 2020 - 10:42

TRENTO. Persiste anche per la giornata di oggi lo stato di “allerta arancione” su tutto il Trentino. Dopo una brevissima pausa avvenuta ieri pomeriggio, in diverse zone del territorio è tornato a nevicare a quote basse e soprattutto a piovere.

 

L'allarme arrivato nelle ultime ore dalla Protezione civile riguarda il rischio di accumuli importanti di neve sul terreno e sui tetti con possibilità di aumento del carico anche a causa della pioggia, la caduta di rami ed alberi e il pericolo valanghe che rimane ancora molto elevato.

Su diverse zone del territorio si segnalano erosioni e smottamenti ma anche allagamenti e colate di detriti.

 

In tutta la provincia i vigili del fuoco sono operativi. Il corpo di Riva del Garda è andato in supporto al Corpo di Molina di Ledro per la posa di "new jersey" a la protezione di una strada a rischio smottamento.

La strada statale 240, la Loppio – Busa rimane interrotta dopo la scarica di grosse pietre che sono piombate sull'asfalto nella tarda serata di ieri. Oltre ai vigili del fuoco di Dro, sul posto i tecnici del servizio gestione strade e i geologi della provincia che devono valutare la sicurezza della parete soprastante. L'ipotesi è che la viabilità possa essere riaperta nel corso della giornata odierna.

 

Alcuni piccoli smottamenti si sono verificati anche nel comune di Lavis e diverse zone sono state messe in sicurezza grazie al lavoro dei vigili del fuoco e delle forze dell'ordine.

Per la giornata di oggi sono previste nevicate che possono arrivare ai 500 metri di quota e nel corso delle ore si abbasserà rapidamente ed interesserà probabilmente anche i fondovalle più bassi. Dalla metà del pomeriggio di oggi le precipitazioni tenderanno ad attenuarsi e la neve potrebbe trasformarsi in pioggia alle quote più basse.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Sport
05 agosto - 20:44
Un timoniere dal talento unico e cristallino, il velista si è confermato tra i migliori interpreti della disciplina e Tita non ha mai nascosto [...]
Politica
05 agosto - 20:53
Ennesima protesta No-vax in piazza a Trento, presenti anche i consiglieri di Fratelli d’Italia Demattè e Rossato: “Siamo qui per dire no [...]
Cronaca
05 agosto - 20:26
Trovati 33 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 36 guarigioni. Ci sono 11 pazienti in ospedale, di cui 1 persona in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato