Contenuto sponsorizzato

Oltre 650 candidati per 12 posti in Provincia e Comune. Tra esame della temperatura e autocertificazione, si chiude la prima selezione

Si è concluso attorno a mezzogiorno e mezzo il quiz a risposta multipla per il concorso a 12 posti per funzionario amministrativo in Provincia o Comune. Oltre 650 i candidati in gara, da cui verranno selezionati i 250 che si sfideranno negli esami scritti e orali. Lungo il processo di entrata, con la misurazione della temperatura e la consegna in fase di identificazione dell'autodichiarazione sul Covid

Di Davide Leveghi - 26 August 2020 - 13:08

TRENTO. E' un fiume di persone quello che esce da Trento Fiere attorno a mezzogiorno e mezza. L'esame è finito, i candidati si confrontano, dopo 45 minuti di quiz e un'attesa decisamente più lunga. “Ho saltato quella domanda perché non volevo sbagliare”, dice qualcuno. “C'era qualche trabocchetto”, dice un altro. Molti sono al telefono, chiamano fidanzati o parenti, si sfogano. “Speriamo”, si sente ripetere. “No comment”, borbotta qualcuno alla domanda su come sia andato, un po' per la tensione che si scioglie, un po' per scaramanzia.

 

Si è conclusa, dunque, questa selezione del concorso indetto per 12 posti da funzionario amministrativo. A contenderselo 650 persone, provenienti da tutti gli angoli del Trentino e del Paese. In gioco, come detto, una dozzina di posti divisi fra 8 in Provincia e 4 al Comune di Trento. La prova di oggi è il quiz a risposta multipla su materie amministrative e giuridiche.

 

All'ingresso, prima dell'esame, si erano formate lunghe file, con tutti i candidati sottoposti alla prova della temperatura prima, poi obbligati a rilasciare un'autodichiarazione sull'eventuale contagio da Coronavirus o sul ritorno dalle vacanze da uno dei luoghi a rischio, Croazia, Spagna, Grecia o Malta su tutti.

 

Sulla questione la Pat si era vista costretta ad intervenire per chiarire la situazione: non c'è alcuna esclusione per chi è tornato da poco dalle ferie in quei luoghi, che possono comunque partecipare al concorso purché dichiarino all'atto dell'identificazione di aver effettuato il tampone una volta tornati in Italia. Tampone che, chiaramente, deve essere con esito negativo.

 

L'esito dell'esame, per i tanti presenti, si spera invece di segno diverso. La competizione è tanta, le selezioni agguerrite. Solo 250 passeranno alla “seconda fase”, con esami scritti ed orali. Da questi saranno poi selezionati i 12 che entreranno in ruolo in Provincia o Comune.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 16:55
L'A22 è stata riaperta da poco, le operazioni si sono rivelate lunghe per la necessità di pulire la sede dai numerosi detriti e rimuovere il [...]
Cronaca
19 aprile - 16:22
Sono stati analizzati 636 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 5 casi tra over 60 e 3 contagi tra giovani e ragazzi in età scolare, ci sono [...]
Cronaca
19 aprile - 16:08
L'incidente è avvenuto tra l'uscita 6 per Trento Centro e la 7 per Campotrentino proprio sopra il ponte sull'Adige
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato