Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo dell'auto e si schianta contro il muro. Incidente sulla Gardesana

L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno di oggi, sabato 24 ottobre, lungo la strada statale 45bis della Gardesana. In azione la macchina dei soccorsi

Pubblicato il - 24 ottobre 2020 - 12:29

TRENTO. Un'auto si è schiantata contro la parete a bordo carreggiata. In azione i soccorritori per gestire la situazione e la viabilità.

 

L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno di oggi, sabato 24 ottobre, lungo la strada statale 45bis della Gardesana

 

La persona alla guida della vettura ha improvvisamente perso il controllo del mezzo in direzione Trento pochi metri prima della diramazione verso l'uscita per Piedicastello e l'ingresso al casello autostradale dell'A22.

 

A quel punto il veicolo ha iniziato a sbandare e poi è andato a sbattere violentemente contro il muro a lato della strada.

Immediato l'allarme e sul posto si è portata la macchina dei soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco e polizia locale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno isolato e messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario si è preso carico della persona rimasta coinvolta nell'incidente.

 

Un po' di paura e qualche botta, ma fortunatamente la persona coinvolta non ha riportato conseguenze. Fortemente danneggiato invece il mezzo.

 

Un'operazione comunque lunga per effettuare i rilievi, pulire la sede stradale dai detriti e rimuovere il mezzo incidentato.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 novembre - 18:28

Sono stati analizzati 740 tamponi, 176 i test risultati positivi. Molto alto il rapporto contagi/tamponi si attesta al 23,8%

30 novembre - 18:24

Il presidente della Provincia Maurizio Fugatti si è prestato per un'iniziativa benefica. Il suo volto, con tanto di citazioni dialettali tratte dalle conferenze stampa sul Covid, è stato stampato su delle magliette da un negozio di Trento, il cui ricavato sosterrà dei "regali in sospeso" per famiglie in difficoltà. Il web, nemmeno a dirlo, si è già scatenato

30 novembre - 15:44

Da Roma arriva il via libera per procedere con la fase 2 per la sperimentazione del vaccino contro il coronavirus dell'italiana Reithera. Tra il primo gruppo di volontari sani, tra 18 e 55 anni, che si sono sottoposti all'inoculazione c’è Mirian Fadelli: “Ho deciso di farlo perché credo fortemente nella scienza e nella medicina”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato