Contenuto sponsorizzato

Perde l'equilibrio e ruzzola per svariati metri in un canalone davanti al compagno di escursione

Un escursionista è ruzzolato per una decina di metri lungo il vajo Mosca nelle vicinanze dell'omonima cima. Complicato l'intervento del Soccorso alpino, attivato anche l'elicottero

Foto di Marco Lazzeri
Pubblicato il - 11 November 2020 - 15:26

VALLARSA. Incidente in montagna per un uomo di 60 anni che è stato portato all'ospedale per accertamenti e approfondimenti.

 

L'allerta è scattata intorno alle 13 di oggi, mercoledì 11 novembre, in Vallarsa nel gruppo del Carega.

 

Un escursionista è ruzzolato per una decina di metri lungo il vajo Mosca nelle vicinanze dell'omonima cima.

 

In quota non c'è neve ma il 60enne ha perso l'equilibrio e quindi è scivolato sul ghiaione lungo un canalone ripido.

 

Immediato l'allarme lanciato dal compagno di escursione e sul posto si sono portate le unità del Soccorso alpino e l'elicottero che ha caricato a bordo un operatore della stazione di Recoaro nel vicentino per accelerare la manovra.

 

I soccorritori hanno isolato e messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario e il tecnico di elisoccorso sono stati verricellati sul posto.

 

Il 60enne è stato immobilizzato e stabilizzato dall'equipe medica, quindi è stato trasferito in elicottero all'ospedale di Rovereto. Illeso il compagno di uscita che è in fase di rientro in autonomia.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 January - 20:31

Sono 246 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 6 decessi, mentre sono 28 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

23 January - 19:50

Oggi la conferenza Stato - Regioni, Fugatti: ''I programmi dell'arrivo dei vaccini sono saltati. Ci dobbiamo arrangiare con gli strumenti che abbiamo. Con i vaccini, purtroppo, ci vorrà molto tempo per avere un numero alto di somministrazioni nella popolazione”

 

23 January - 18:42

Cala il numero dei pazienti in ospedale ma sale quello delle terapie intensive. Altri 6 decessi. Sono state registrate 24 dimissioni e 187 guarigioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato