Contenuto sponsorizzato

Prende fuoco un balcone, pompieri in azione in Valsugana

L'allerta è scattata intorno alle 18.45 a Susà, quando una colonna di fumo si è levata da una casa. Tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Pergine

Foto d'archivio
Pubblicato il - 05 January 2020 - 21:12

PERGINE. Un incendio è scoppiato in Valsugana, quando le fiamme sono divampate all'esterno di un'abitazione.

 

L'allerta è scattata intorno alle 18.45 a Susà, frazione di Pergine, quando una colonna di fumo si è levata da una casa.

 

Per cause accidentali un balcone ha, infatti, iniziato a bruciare. Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Pergine. I pompieri hanno isolato e messo in sicurezza l'area, quindi hanno avviato le operazioni di spegnimento.

 

Una volta spento le fiamme, i vigili del fuoco hanno verificato la stabilità della struttura e rimosso il materiale incendiato.

 

Il tempestivo intervento dei pompieri ha permesso di limitare i danni al minimo. Fortunatamente non si registrano feriti o intossicati.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 January - 19:22

Il Trentino è il territorio più penalizzato dai tagli sulle forniture operati da Pfizer: calo del 60% sulle dosi. Segnana: Possiamo comunque garantire la continuità delle vaccinazioni a coloro che si erano prenotati, compresi i volontari delle Croci. Poi inizieremo a fare la seconda dose”

20 January - 18:12

Sono state registrare 29 dimissioni e 278 guarigioni. Il numero dei pazienti ospedale scende sotto le 300 persone. Analizzati quasi 4 mila tamponi. Sono state confermate 80 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

20 January - 19:12

Nell'ultimo confronto Stato-Regioni si è parlato dei tagli della Pfizer nella fornitura dei vaccini: "Abbiamo manifestato il nostro sconcerto". Un altro argomento è stato quello dei ristori. "Auspichiamo che il governo in carica sappia rispettare gli accordi presi con le categorie economiche. Non ci sono ancora garanzie e questo ci preoccupa". Il punto sui test salivari

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato