Contenuto sponsorizzato

Sbanda, sale sulla rampa a lato strada, invade la corsia opposta e si schianta contro la roccia. Due giovani in ospedale

L'incidente è avvenuto lungo la strada statale 48 in val di Fassa. Il conducente ha perso il controllo del mezzo per finire contro la roccia. In azione ambulanza, vigili del fuoco di zona e polizia locale

Pubblicato il - 31 August 2020 - 19:15

SORAGA. Momenti di paura in val di Fassa, un'auto ha sbandato e quindi è finita contro la parete rocciosa a bordo strada. Due le persone coinvolte e trasportate in ospedale.

 

L'allerta è scattata intorno alle 15.30 di oggi, lunedì 31 agosto, lungo la strada statale 48 sul territorio comunale di San Giovanni di Fassa all'altezza del centro abitato di Soraga

Il conducente ha improvvisamente perso il controllo del mezzo in una leggera curva, anche a causa del fondo reso sdrucciolevole dalla pioggia. A quel punto il veicolo è salito sulla rampa per invadere la corsia opposta e terminare la corsa contro la roccia. Un impatto molto violento.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza, vigili del fuoco di Soraga e polizia locale della val di Fassa per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

I pompieri e le forze dell'ordine hanno isolato e messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario ha prestato le cure del caso ai feriti, un giovane di 23 anni e una ragazza di 18 anni.

 

Fortunatamente solo tanta paura e qualche botta, anche se i due giovanissimi sono stati accompagnati al pronto soccorso di Cavalese per accertamenti e approfondimenti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 aprile - 15:08
Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Levico Termine e di Pergine che grazie all'intervento immediato sono riusciti a contenere le fiamme [...]
Cronaca
23 aprile - 13:30
Da lunedì praticamente tutta Italia tornerà gialla e il Governo ha dato un via libera a moltissime riaperture ma per le regioni non è [...]
Cronaca
23 aprile - 13:50
La rapina è avvenuta il 14 aprile a Gardolo. Due persone con volto coperto hanno aggredito tre giovani facendosi consegnare denaro e cellulari e [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato