Contenuto sponsorizzato

Scende dal treno e attira subito il cane antidroga: aveva sei etti di marijuana nello zaino. 22enne arrestato dai carabinieri

Nella stazione ferroviaria di Egna i carabinieri stavano controllando i passeggeri in arrivo quando l’olfatto del cane antidroga è stato sollecitato verso un giovane appena sceso dal treno proveniente da Verona

Pubblicato il - 27 luglio 2020 - 15:17

BOLZANO. Arrestato un 22enne per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Il controllo dei carabinieri è stato svolto nella stazione ferroviaria e nei tre caselli di Bolzano Nord e Sud e Egna/Ora.

 

Nella stazione ferroviaria di Egna, i carabinieri erano intenti a controllare le persone in arrivo quando l’olfatto del cane antidroga è stato fortemente sollecitato verso un giovane appena sceso dal treno proveniente da Verona.

 

Quest’ultimo non ha tentato di fuggire ma era palesemente teso.

 

È stato perquisito e nello zainetto i militari hanno trovato un sacco in plastica trasparente pieno zeppo di infiorescenze essiccate di canapa indiana del peso di quasi sei etti. Il giovane, un ventiduenne senza fissa dimora ma regolare in Italia, già noto alle forze dell’ordine per reati di droga e patrimonio (con una ventina di alias all’attivo), è stato dichiarato in stato di arresto e accompagnato in caserma dove è stato sottoposto a rilievi foto-dattiloscopici.

 

Quindi, informato il pubblico ministero, è stato accompagnato in carcere. Il giudice del tribunale di Bolzano ha convalidato l’arresto e lo ha sottoposto all'obbligo di dimora nel comune di Biella.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 settembre - 05:01

I deputati Sutto e Binelli alle comunali hanno raccolto rispettivamente 45 e 113 preferenze, avrebbero dovuto tirare la volata ma alla fine sono stati trascinati in Consiglio dai candidati locali. Male le candidate sindache leghiste Cattoi ad Ala, Ceccato a Lavis e Parisi a Comano: nessuna supera supera il 30%

25 settembre - 20:18

La mappa del contagio comune per comune. Oggi in Alto Adige è stata chiusa la prima scuola della regione per un focolaio tra gli studenti

25 settembre - 19:15

Preoccupa il ritorno dei contagi, soprattutto in vista della stagione invernale e sulle piste da sci. Il consigliere del Patt Dallapiccola deposita un’interrogazione: Finora questa Giunta non ha dato dimostrazione di particolare prontezza di riflessi e di efficacia nelle risposte ai problemi che via via si presentano”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato