Contenuto sponsorizzato

Scialpinista cade a quota 1.800 metri. A lanciare l'allarme il compagno di escursione, soccorso alpino in azione

L'allerta è stata lanciata intorno alle 13, quando lo sportivo si è infortunato lungo la parete nord del Gran Vernel a quota 1.800 metri. A lanciare l'allarme il compagno di escursione che ha interessato il Numero unico per le emergenze

Pubblicato il - 09 January 2020 - 14:58

SAN GIOVANNI DI FASSA. Uno scialpinista è caduto nel corso di un'escursione in val di Fassa e si è procurato un forte trauma alla gamba.

 

L'allerta è stata lanciata intorno alle 13, quando lo sportivo si è infortunato lungo la parete nord del Gran Vernel a quota 1.800 metri.

 

A lanciare l'allarme il compagno di escursione che ha interessato il Numero unico per le emergenze

 

Immediato l'arrivo dei soccorsi e il coordinatore dell'area operativa del Trentino settentrionale del Soccorso alpino ha attivato l'elicottero. 

 

Un operatore della stazione val di Fassa, l'equipe medica e il tecnico di elisoccorso sono stati fatti sbarcare sul posto. 

 

Le unità di soccorso alpino hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha avviato le cure. 

 

I medici hanno immobilizzato e stabilizzato il ferito, il quale è stato trasportato in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 January - 19:51

Sono 250 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 37 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 2 decessi, ma si aggiungono le 30 vittime in Rsa. Sono 47 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

24 January - 17:45

Sale il numero dei pazienti in ospedale, stabile quello delle terapie intensive. Altri 2 decessi. Sono state registrate 7 dimissioni e 39 guarigioni nelle ultime 24 ore

24 January - 17:44

Una tragica dimenticanza, un vuoto comunicativo che aggiorna ulteriormente il difficile bilancio dell'emergenza coronavirus in Trentino. Oggi il report riporta di altri 2 decessi, ma il totale sale a 726 vittime nella seconda ondata di Covid-19 e si porta a 1.196 morti da inizio epidemia a seguito di una verifica interna

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato