Contenuto sponsorizzato

Tragedia ad Ossana, va a pescare ma con l'amo tocca i fili dell'alta tensione e rimane carbonizzato

Incidente mortale questo pomeriggio in Val di Sole. A perdere la vita un pescatore del posto rimasto fulminato. Inutili purtroppo i soccorsi 

Pubblicato il - 17 June 2020 - 18:59

OSSANA. Tragedia questo pomeriggio ad Ossana dove un uomo di circa 50 anni è morto carbonizzato mentre stava pescando in un fiume. Si tratterebbe di una persona del posto.

 

L'allarme è scattato pochi minuti dopo le 18. L'uomo, secondo le prime informazioni, stava pescando quando ad un certo punto con la canna da pesca nel lanciare l'amo ha toccato dei fili dell'alta tensione che si trovavano a poca distanza rimanendo fulminato.

 

A soccorrerlo immediatamente è stato un'altro pescatore che si trovava a poca distanza.

 

E' stato dato l'allarme e sul posto si sono portati i sanitari, i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. Purtroppo, però, l'intervento immediato non è servito per salvare l'uomo che è deceduto.

 

Compito ora dei carabinieri della compagnia di Cles a fare i rilievi e a ricostruire l'esatta dinamica di quello che è successo.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 giugno - 17:00
 Le zone maggiormente colpite sono quelle della Val Sarentino, della Bassa Valle Isarco e dello Sciliar dove si è verificato un forte [...]
Cronaca
18 giugno - 16:16
Mentre l'Apss annuncia un'audizione di tutto il personale dell'unità operativa e l'ospedale è sempre più al centro dell'attenzione nazionale tra [...]
Cronaca
18 giugno - 15:48
Il progetto di maturazione controllata fa parte di un programma complessivo per la riqualificazione ecologica generale di Ledro iniziato già nel [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato