Contenuto sponsorizzato

Tragedia in montagna, precipita per 200 metri e perde la vita sotto gli occhi dei compagni di escursione

L'uomo secondo una prima ricostruzione è inciampato finendo in un vallone e procurandosi diversi traumi che sono risultati purtroppo fatali 

Pubblicato il - 15 luglio 2020 - 18:13

BELLUNO. Ennesima tragedia in montagna quest'oggi nel bellunese. Un uomo di 74 anni si trovava assieme alla guida alpina e ad altri sei escursionisti sul monte “Padon”.

 

Tutti assieme stavano percorrendo il sentiero che porta al bivacco Bontadini quando ad un certo punto è inciampato precipitando per circa 200 metri nel vallone sottostante.

 

Purtroppo nulla hanno potuto fare i compagni di escursione che hanno assistito alla tragedia. Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto si sono portati i carabinieri e il soccorso alpino di Rocca Pietore assieme al personale sanitario.

 

Raggiunto l'uomo i sanitari hanno potuto constatare solamente il decesso causato dai traumi subiti.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 maggio - 20:35
L'incontro tra l'escursionista e i due esemplari è avvenuto nella mattinata odierna: l'uomo ha chiamato il corpo forestale che l'ha "guidato" sino [...]
Politica
24 maggio - 18:47
Qualche giorno fa il sindaco di Trento commentava che il caso di Forti poteva creare maggiore consapevolezza sulle condizioni di vita delle persone [...]
Montagna
24 maggio - 18:19
Ad un mese dall'incidente, a giungere sul luogo dove il tutto è avvenuto è stato Luca Calzone, alpinista che ha deciso di mostrare sui social [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato