Contenuto sponsorizzato

Trento, in arrivo nuove corse per Roma, Milano e collegamenti speciali con il mare. Da Bolzano intanto ripartono le linee con l'Austria

Buone notizie per tutti i viaggiatori: dal 14 giugno infatti verranno attivati da Trento nuovi collegamenti con Roma e Milano. I treni del trasporto pubblico sull’asse Innbruck-Bolzano-Trento, così come quelli tra Fortezza e Lienz, riprenderanno il servizio probabilmente il 4 luglio. Ecco tutti i nuovi orari

Pubblicato il - 12 June 2020 - 16:07

TRENTO. Buone notizie per i viaggiatori trentini e bolzanini. Dal 14 giugno infatti saranno ripristinati tutti i collegamenti con i “regionali veloci” di Trenitalia e saranno attivati nuovi collegamenti con Roma e Milano nei fine settimana anche verso la Riviera Adriatica.

Nel confermarlo, il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, esprime soddisfazione per l'esito positivo delle sollecitazioni manifestate dall'Amministrazione nei confronti di Trenitalia, e rinnovate in un recente incontro con l'amministratore delegato Orazio Iacono e il responsabile regionale Hopfinger.

"Le nostre richieste - conferma Fugatti - sono state ascoltate e dal 14 giugno una Freccia partirà alle 5:43 da Trento ed arriverà nella capitale alle 10:05. La sua corsa proseguirà poi verso Napoli dove arriverà alle 11:23. Un'opportunità sotto il profilo degli spostamenti turistici da e per due importanti città come Roma e Napoli".

Dal 14 giugno riprende anche il servizio su Milano ma soprattutto vengono attivati nel fine settimana, il sabato e la domenica e sino al 13 settembre prossimo, nuovi servizi di collegamento Freccia con la Riviera Adriatica, in particolare una corsa  in partenza da Trento alle 8:12 arriva a Rimini alle 11.24, e prosegue sino ad Ancona, ed una corsa da Trento alle alle 15:55 porta in Laguna alle 18.12.

 

L’assessore alla mobilità Daniel Alfreider, inoltre, sottolinea l’importanza della riattivazione dei collegamenti all’interno dell’Euregio, e verso Austria e Germania. “Questo è un altro passo importante, sappiamo tutti – afferma – quanto sia importante per molti studenti, lavoratori e famiglie potersi muovere liberamente verso l’Austria”. Sui treni, ricorda l’assessore, resta l’obbligo di indossare le mascherine e coprire naso e bocca.

 

Da martedì 16 circolano tutti i treni regionali da Innsbruck al Brennero. Il 15 giugno, invece, da Matrei è previsto un servizio sostitutivo con bus per lavori sulla linea. Tutte le informazioni si trovano sui siti di Trenitalia e ÖBB e del Verkehrsverbundes Tirol (VVT). Da sabato 20 giugno riapre anche la tratta San Candido-Lienz. Le ferrovie austriache prevedono anche un intero vagone per il trasporto biciclette con 120 posti, in modo da fornire una prima offerta per i cicloturisti.

 

I treni del trasporto pubblico locale sull’asse Innbruck-Bolzano-Trento così come quelli tra Fortezza e Lienz riprenderanno il servizio probabilmente il 4 luglio. Le precise condizioni per i viaggiatori transfrontalieri sui treni così come le possibilità di trasporto biciclette devono ancora essere definite.  Quattro viaggi tra Lienz e San Candido devono essere effettuati con i servizi sostitutivi a causa del fatto che un treno è stato danneggiato da uno smottamento.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 giugno - 20:30
Trovati 11 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 44 guarigioni. Sono 248 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
13 giugno - 20:04
Dopo una ricostruzione della disciplina vigente, la Pat riconduce la regola per le zone bianche al Dpcm secondo il quale il coefficiente [...]
Cronaca
13 giugno - 19:43
L'allerta è scattata all'altezza di Vadena lungo l'Autostrada del Brennero. Tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Egna ma l'auto è finita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato