Contenuto sponsorizzato

Tornano i collegamenti tra Italia e Germania: ripartono i treni Db-Öbb

Tre coppie di treni collegheranno Italia e Germania

Pubblicato il - 22 giugno 2020 - 13:19

TRENTO. A partire da venerdì prossimo tornano sul nostro territorio le ferrovie tedesche Deutsche Bahn e austriache Österreichische Bundesbahnen.

 

Saranno tre coppie di treni Db-Öbb EuroCity che collegano la Germania all'Italia attraversando il territorio austriaco. I collegamenti saranno effettuati con l'Ec 84, 85 tra Monaco e Rimini, l'Ec 88, 89 tra Monaco e Bologna e l'Ec 80, 83 tra Monaco e Verona.
 

L'Ec 85 partirà da Monaco alle 9.34 per arrivare sulla riviera romagnola alle 17.33, mentre l'Ec 84 lascerà Rimini alle 10.35 e arriverà a Monaco alle 18.27. Gli orari dell'Ec 88 prevedono la partenza da Bologna alle 7.45 con arrivo a Monaco alle 14.26; invece l'EuroCity 89 lascerà Monaco alle 13.34 e arriverà nel capoluogo emiliano alle 20.16.

 

Infine l'Ec 80 partirà da Verona Porta Nuova alle 11.01 e arriverà a Monaco alle 16.26, l'Ec 83 partirà dalla Germania alle 15.34 e raggiungerà il capoluogo veneto alle 20.56.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.08 del 18 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 16:35

Sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi e 8 persone presentano sintomi. Il totale in Trentino è di 6.311 casi e 470 decessi da inizio epidemia

19 settembre - 15:55

L'escursionista, che si trovava con un amico all'uscita della 23esima galleria, ha perso l'equilibrio sul bordo della scarpata ed è caduto nel vuoto

19 settembre - 13:12

Il 19 settembre 2019 il Parlamento europeo votava una mozione sull'importanza della memoria, suscitando diverse proteste tra gli ex comunisti (e gli storici) italiani, che gridarono alla banalizzazione della storia e a un'inaccettabile equiparazione tra nazismo e comunismo. Lo storico Marcello Flores D'Arcais: "Il documento, coi suoi limiti, esprime il desiderio dell'Europa di costruire un racconto comune del passato. Il clamore suscitato in Italia fu dovuto al rifiuto della storia in nome dell'identità"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato