Contenuto sponsorizzato

Urtata dall’auto dopo essere uscita da scuola: bambina di 9 anni elitrasportata in ospedale

La piccola era da poco uscita dalla scuola elementare quando è stata urtata da una vettura. Sul posto sanitari, polizia locale e vigili del fuoco. La piccola è stata elitrasferita in ospedale

Di T.G. - 23 December 2020 - 16:09

CARISOLO. La dinamica deve essere ancora ricostruita nei dettagli ma a Carisolo sono stati momenti di grande paura per una bambina di circa 9 anni colpita da un’automobile. L’incidente è avvenuto all’intersezione fra vi Verdi e via Presanella, proprio vicino alla scuola elementare.

 

Da quanto trapela la piccola era da poco uscita dalla scuola elementare, erano le 12e30 quando è stata urtata da una vettura. Forse un movimento brusco, fatto sta che il conducente dei veicolo non ha visto la bambina di 9 anni finendo per colpirla.

 

Immediatamente sul posto sono arrivati i soccorsi, i sanitari hanno stabilizzato e imbarellato la bambina, mentre la polizia locale di Pinzolo ha messo in sicurezza la strada. In un secondo momento i vigili urbani si sono occupati dei rilievi utili a ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

 

Visto che i sanitari hanno richiesto l’intervento dell’elicottero sono arrivati anche i vigili del fuoco per aiutare durante le operazioni di atterraggio. La bambina quindi, che durante tutte le operazioni è sempre rimasta cosciente, è stata elitrasportata in codice rosso all’ospedale Santa Chiara di Trento.

 

In questo caso, per fortuna, non si è trattato di un vero e proprio investimento altrimenti le conseguenze sarebbero potute essere peggiori. Stando alle prime informazioni non sarebbe in pericolo di vita.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 January - 05:01

Ad alcuni sanitari, invece della prima dose del vaccino, è stata somministrata per errore una semplice soluzione fisiologica. Ora, anziché presentarsi per il richiamo dovranno essere sottoposti a un test sierologico per capire chi ha ricevuto il vaccino e chi no

21 January - 19:47

Sono 279 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi, mentre sono 27 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

21 January - 20:22

L'albergo su corso Rosmini nel centro storico della città della Quercia resta operativo e cerca di reggere un mercato profondamente stretto e diverso. Marco Zani: "Cerchiamo anche di mettere in rete le peculiarità della zona, la vicinanza del Monte Baldo, la Campana dei caduti e i musei, così come le tante possibilità offerte dalla Vallagarina. Ideato offerte speciali per fa lavorare anche il ristorante la sera"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato