Contenuto sponsorizzato

Violenta aggressione in piazza, un uomo sfregiato al volto con un coltello: la violenza scattata al culmine di una discussione

Doppio intervento per i carabinieri per due aggressioni all’arma bianca: in un caso un 43enne ha fatto irruzione in un’abitazione convinto di trovare la moglie in compagnia dell’amante, nel secondo una discussione è degenerata con un uomo che è finito all’ospedale

Pubblicato il - 15 October 2020 - 12:35

VERONA. La chiamata al 112 è arrivata intorno alle 20 della notte fra 13 e il 14 ottobre, quando alcuni cittadini hanno assistito a una violenta lite tra due uomini in piazza Santa Toscana a Verona.

 

Sul posto sono intervenute due pattuglie e i militari sono stati avvicinati da un da un 43enne marocchino il quale presentava una ferita da taglio alla guancia sinistra. Il malcapitato ha descritto il suo aggressore che è stato rintracciato poco distante mentre tentava di allontanarsi.

 

Alla vista dei carabinieri, l’uomo ha goffamente cercato di disfarsi del coltello a serramanico con cui aveva ferito l’altro, ma è stato subito bloccato e accompagnato in caserma. Qui è stato identificato, si tratta di un cittadino tunisino di 50 anni, senza fissa dimora. L’aggredito nel frattempo è stato visitato per le ferite riportate al volto.

 

A quanto pare l’aggressione sarebbe arrivata al culmine di una discussione fra i due uomini. L’aggressore è stato arrestato per il reato di lesioni aggravate mentre il suo coltello, con una lama lunga 6 centimetri, ancora sporco di sangue, è stato sequestrato. Per il 50enne si sono aperte le porte del carcere.

 

Nella mattina del 14 ottobre invece, i carabinieri di Colognola ai Colli sono intervenuti per via di un uomo che stava devastando un’abitazione perché convinto di trovarvi all’interno la compagna assieme a un presunto amante. Il cittadino italiano classe 1977 è stato arrestato mentre il coltello con il quale aveva sfondato una porta finestra è stato sequestrato. In attesa del processo dovrà presentarsi regolarmente dalle forze dell’ordine per l’obbligo di firma.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 January - 16:56

L'organizzazione è stata affidata alla Croce rossa che da oggi ha chiamato a raccolta gli oltre 1.200 soccorritori abilitati che hanno raccolto l'appello per sostenere la vaccinazione. L'appuntamento è nei locali, adeguatamente allestiti, della Circoscrizione Oltrefersina del Comune di Trento. La previsione è di terminare la prima somministrazione per domenica 7 febbraio

17 January - 16:14

Sono stati trovati 135 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale. Analizzati poco più di 2.600 test. Ci sono 88 guarigioni. Il rapporto contagi/tamponi sopra il 5%

17 January - 16:55

Un incidente sul Lagorai, quindi a Mezzano in Primiero e sul monte Cornetto a Folgaria. Gli operatori del soccorso alpino intervengono nel giro di poche ore a causa di diversi infortunati in quota

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato