Contenuto sponsorizzato

Allarme per una valanga sullo Stivo, alcune persone potrebbero essere rimaste coinvolte: elicottero e tecnici del soccorso alpino in viaggio

Una valanga si è staccata dal monte Stivo. I soccorsi sono entrati in azione per verificare la presenza di persone coinvolte, l’elicottero con l’unità cinofila è già arrivato sul posto

Immagine scattata intorno alle 19e45
Di T.G. - 25 febbraio 2021 - 20:06

ARCO. L’allarme è stato lanciato quando ancora non erano scattate le 19, stando alle prime informazioni una valanga si sarebbe staccata dal monte Stivo scendendo verso valle. La macchina dei soccorsi si è già messa in moto perché c’è il sospetto che sul posto siano presenti alcune persone, forse scialpinisti.

 

L’ elicottero ha effettuato una prima ricognizione dall’alto per valutare la presenza di persone coinvolte. A bordo anche l’unità cinofila e il personale del soccorso alpino che dovranno effettuare la bonifica dell’area alla ricerca di eventuali dispersi. Nel frattempo, si tengono pronte a entrare in azione altre squadre del soccorso alpino. Da un’immagine scattata intorno alle 19e45 si vede quello sembra un razzo segnalatore. 

 

Il rischio valanghe diramato per la giornata di oggi, 25 febbraio, è di grado 3 “pericolo marcato” su parte del territorio provinciale. Specialmente sui pendii soleggiati molto ripidi le valanghe possono trascinare l’intero manto nevoso bagnato e raggiungere grandi dimensioni.

 

Le valanghe bagnate inoltre possono in alcuni punti distaccarsi in seguito al passaggio di un singolo appassionato di sport invernali. Le escursioni dovrebbero terminare in tempo.

 

QUI AGGIORNAMENTO

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
18 aprile - 20:41
Da Rovereto a San Martino, tante destinazioni con incrementi a doppia cifra. Il Garda (con Ledro, Comano e valle dei Laghi), la Val di Fassa e [...]
Società
18 aprile - 18:04
Il punto di Confesercenti Bolzano: "È molto difficile reperire personale, in particolare sotto i 40 anni. Ma non perché manchi la [...]
altra montagna
18 aprile - 12:00
In seguito alla pubblicazione di un documentario allarmista sulla situazione dell'area, i Campi Flegrei e il Vesuvio sono tornati ad occupare un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato