Contenuto sponsorizzato

Armato di un cacciavite rapina un negozio, arrestato un uomo di Trento

E' successo a Montevarchi, in Toscana. Incappucciato e con la mascherina, arrivato a piedi al negozio, dopo un brevissimo sopralluogo è entrato all’interno, e, minacciando la commessa con un cacciavite, si è fatto consegnare il denaro contante presente in cassa

Pubblicato il - 14 February 2021 - 08:30

TRENTO. Armato di un cacciavite aveva minacciato la commessa facendosi consegnare il denaro in cassa: alcune centinaia di euro. La rapina è avvenuta a Montevarchi, in Toscana, ma a finire in carcere è stato un soggetto originario di Trento già conosciuto dalle forze dell'ordine.

 

Ad essere stato preso di mira nei giorni scorsi è un negozio di abiti da sposa. La chiamata alle forze dell'ordine è arrivata dalla dipendente del negozio, che, ancora fortemente scossa, spiegava di aver appena subito una rapina a mano armata.

 

Sul posto si sono portate immediatamente diverse pattuglie delle forze dell'ordine che sono riuscite, grazie alle testimonianze e soprattutto alle telecamere a ricostruire quello che era successo. Un giovane, incappucciato e con la mascherina, arrivato a piedi al negozio, dopo un brevissimo sopralluogo è entrato all’interno, e, minacciando la commessa con un cacciavite, si è fatto consegnare il denaro contante presente in cassa, per poi darsi alla fuga a piedi. Tutto in meno di un minuto.

 

I carabinieri hanno avviato immediatamente le indagini e hanno analizzato decine di ore dei filmati ripresi da telecamere private e comunali disseminate lungo l’itinerario di arrivo e fuga del rapinatore.

Alla fine i militari sono riusciti ad identificarlo. Si tratta di un pregiudicato originario di Trento. Sono quindi iniziate le ricerche e l'uomo è stato intercettato mentre si trovava in auto con le valigie al seguito pronto a ripartire. Immediatamente è stato arrestato e portato al carcere di Arezzo a disposizione delle autorità giudiziarie.

 

Alla luce delle indagini e del pericolo di fuga, l'uomo viene subito arrestato e, su disposizione della Procura della Repubblica di Arezzo, portato al carcere di Arezzo. 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 13:35
Con una mail indirizzata “a tutto il personale provinciale (compresi direttori e dirigenti)” la Provincia cerca 120 volontari per seguire le [...]
Cronaca
29 novembre - 15:57
La storia ha velocemente fatto il giro del mondo: i clienti del pub sono all'interno della struttura da venerdì scorso (26 novembre) e solo oggi [...]
Società
29 novembre - 14:01
Dopo la recentissima nomina a Sparkling Wine Producer of the Year 2021 da parte di The Champagne&Sparkling Wine World Championships, Ferrari [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato