Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, focolaio all'ospedale di Rovereto, 6 pazienti e un operatore positivi in un reparto. L'Apss: ''Situazione sotto controllo, isolati i contagi''

La vicenda è avvenuta nell'ultimo fine settimana. Immediatamente è stata avviata l'indagine epidemiologica e i positivi sono stati isolati 

Pubblicato il - 26 marzo 2021 - 16:52

ROVERETO. Contagi all'interno di un reparto dell'ospedale di Rovereto. La vicenda è stata portata alla luce da un'interrogazione depositata dalla consigliera provinciale Lucia Coppola.

 

“Pare che in questi giorni – ha scritto la consigliera dei Verdi - in un reparto dell'ospedale di Rovereto, si sia verificato un 'cluster' di infezione da Covid 19” e “Tale evento avrebbe di fatto provocato la necessità di isolamento dell'intero reparto e l'improvvisazione in altri reparti dei posti letto per il ricovero dei pazienti che necessitano di interventi già programmati e per motivi di urgenza”.

 

La vicenda a cui fa riferimento la consigliera Lucia Coppola è avvenuta nell'ultimo fine settimana ed è bene chiarire che la situazione è stata poi messa sotto controllo.

 

E' successo all'interno di un reparto dove sono stati rilevati inizialmente tre contagi. Questo ha fatto scattare immediatamente i protocolli e sono stati eseguiti i testa ai pazienti e al personale. Questo ha portato alla rilevazione di 6 contagi tra i pazienti e uno tra gli operatori.

 

“Nel momento in cui sono stati rilevati i primi positivi – spiega l'Azienda Sanitaria – sono stati immediatamente avviati i protocolli e conseguentemente è stata fatta anche l'analisi epidemiologica”. Sull'origine del contagio non si hanno al momento informazioni e tutti i soggetti positivi sono stati posti isolamento.

 

“Sono stati seguiti tutti i protocolli – ha precisato a ilDolomiti l'Azienda sanitaria – e non è al momento possibile rilevare da dove sia partito il contagio”.

 

 

Qui l'interrogazione della consigliera provinciale Lucia Coppola

 

CLUSTER DI INFEZIONE COVID 19 PRESSO L'OSPEDALE DI ROVERETO

Pare che in questi giorni, presso un reparto dell'ospedale di Rovereto, si sia verificato un “cluster” di infezione da Covid 19 trasmesso da un operatore sanitario infetto.

Tale evento avrebbe di fatto provocato la necessità di isolamento dell'intero reparto e l'improvvisazione in altri reparti dei posti letto per il ricovero dei pazienti che necessitano di interventi già programmati e per motivi di urgenza.

 

Si interroga il Presidente della Provincia di Trento per sapere:

 

  • se la notizia sopra riportata corrisponde al vero;
  • nel caso quale è il reparto interessato;
  • se si sono verificati altri casi di contagio;
  • se sia stata data comunicazione immediata;
  • dove sono stati trasferiti i pazienti;
  • se siano state messe in atto tempestivamente azioni mirate alla riorganizzazione dei posti letto;

     

  • se sia in corso una pianificazione di natura organizzativo-gestionale atta alla prevenzione e predisposizione di posti letto “ COVID free” affinché non vi sia, come nel caso in questione, la necessità di dover “improvvisare” estemporaneamente ed affannosamente il reperimento di posti letto, con grave rischio per la salute dei pazienti afferenti, soprattutto per patologie gravi, e enorme disagio per il personale sanitario;
  • se non si ritenga di sostenere, così come lo fanno tutti i virologi ed epidemiologici, la necessità di vaccinare obbligatoriamente il personale medico-sanitario perché casi simili non debbano più ripetersi.
Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 maggio - 20:40
La 65enne è stata trovata nell'acqua da alcuni passanti, immediato l'allarme e l'avvio della manovre salvavita ma purtroppo per Liviana Ierta [...]
Cronaca
21 maggio - 21:28
Le fiamme partite da un quadro elettrico. Decine e decine i vigili del fuoco intervenuti per evitare che l'incendio potesse interessare altre parti [...]
Cronaca
21 maggio - 16:43
Erano circa 200 gli operatori di Dolomiti Ambiente impegnati in questi giorni nelle operazioni di pulizia per il post-concerto di Vasco Rossi, il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato