Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, altri 4 morti. Sono 46 i pazienti in terapia intensiva. Oltre 250 nuovi positivi

Il report riporta di 20 nuovi  ricoveri rispetto a ieri per 401 persone in ospedale di cui 46 in terapia intensiva. Sono state registrate 32 dimissioni. Prosegue la campagna di vaccinazione anti Covid. Si sono vaccinati anche i presidenti degli Ordini delle professioni sanitarie e sociali

Di Luca Andreazza - 08 January 2021 - 13:54

TRENTO. Sono stati comunicati altri 287 positivi e sono stati comunicati altri 4 decessi nelle ultime 24 ore in Trentino. Questo l'aggiornamento comunicato dalla Provincia per quanto riguarda il bollettino odierno, venerdì 8 gennaio, per quanto riguarda l'emergenza coronavirus sul territorio provinciale. 

 

Sono stati trovati 52 positivi dall'analisi di 1.058 tamponi molecolari; gli altri 235 contagi sono stati individuati tramite 1.996 test antigenici. Il rapporto contagi/tamponi si attesta in via generale all'8,5%. Tra i nuovi positivi, il numero dei contagi tra gli over 70 è di 58 casi. Si aggiungono 28 positività a conferma dei test antigenici dei giorni scorsi. 

 

Sono stati registrati altri 4 morti. La vittima più giovane aveva 82 e quella più anziana 90 anni. Il bilancio è di 593 morti in questa seconda ondata, complessivamente sono 1.063 vittime da inizio epidemia.

 

Il report riporta di 20 nuovi  ricoveri rispetto a ieri per 401 (-7) persone in ospedale di cui 46 (-1) in terapia intensiva. Sono state registrate 32 dimissioni.

 

Prosegue la campagna di vaccinazione anti Covid. Si sono vaccinati anche i presidenti degli Ordini delle professioni sanitarie e sociali. 

 

"Un messaggio e un segnale importante - commenta l'assessora Stefania Segnana - la prossima settimana abbiamo inoltre un incontro con il presidente Marco Ioppi per valutare la disponibilità a collaborare dei medici nella somministrazione del vaccino. Alle 8 di questa mattina sono state effettuate 5.546 vaccini, di queste 1.861 riguardano ospiti di Rsa. Sono arrivate altre 5.800 dosi e questo sarà il trend settimanale. Le indicazioni del ministero sono quelle di  tenere da parte un terzo per somministrare la seconda dose dopo 21 giorni".

 

Nelle ultime ore è arrivato anche il via libera al vaccino di Moderna. "Attendiamo le dosi - dice Segnana - non abbiamo ancora dati e numeri, ma il ministero ci ha illustrato le previsioni della campagna".

 

Intanto il sistema di monitoraggio del governo alle 10 di oggi, venerdì 8 gennaio, segnala la somministrazione di 4.709 su 16.675 dosi per un 28,2% che riporta il Trentino tra le ultime posizioni a livello nazionale. Ma probabilmente si è ancora in fase di caricamento delle ultime somministrazioni effettuate sul territorio provinciale.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
24 settembre - 19:24
Il segretario della Uil trasporti ha scritto una lettera al presidente della Provincia per estendere la gratuità dei tamponi anche agli autisti [...]
Cronaca
24 settembre - 19:51
Per quanto riguarda i nuovi contagi di oggi sono 21 i casi positivi registrati oggi nel bollettino covid dell’Azienda provinciale per i [...]
Montagna
24 settembre - 18:32
Paolo Scarian ha confermato la presenza di un branco di lupi nella zona del Latemar, una famiglia composta da diversi esemplari che è stata [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato