Contenuto sponsorizzato

Decide di ristrutturare casa senza autorizzazioni e senza badare alla sicurezza usando manodopera in 'nero', maxi multa per il proprietario

L'uomo è stato denunciato dai carabinieri, è successo a Recoaro Terme e le indagini sono state condotte dai carabinieri. Per l'uomo una multa di 15.242,08  euro oltre alle altre sanzioni per il lavoro in nero

Pubblicato il - 23 settembre 2021 - 07:32

VICENZA. Si è messo a ristrutturare casa senza badare alla sicurezza degli operai e il tutto in "nero". È successo a Recoaro nell'Alto vicentino dove un 58enne proprietario e datore di lavoro di un cantiere edile, è stato denunciato dai carabinieri a seguito di un'indagine.

 

L'uomo aveva deciso di ristrutturare una casa con la demolizione del tetto, la sistemazione delle parti interne e altro. Lo ha fatto, però, senza chiedere alcuna autorizzazione e con il lavoro di due persone che si è poi scoperte essere in “nero”.

 

Vista l’assenza di ogni misura minima di tutela della sicurezza nei luoghi di lavoro, i carabinieri della stazione di Recoaro e quelli del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Vicenza, hanno denunciato l'uomo e sequestrato il cantiere.

 

Per lui sono state contestate multe pari a 15.242,08  euro oltre alle altre sanzioni per il lavoro in nero.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 maggio - 06:01
A qualche giorno di distanza dall'evento le certezze sono che la performance del Blasco è stata straordinaria supportata da un palco da un [...]
Cronaca
23 maggio - 19:13
Il bilancio del comune dopo i grande evento di venerdì sera. Per tutti è stato chiaro che è andato davvero tutto bene perché si è trattato di [...]
Politica
23 maggio - 16:30
L’esponente di Fratelli d’Italia è intervenuta sulle “pesanti ingiurie da parte dello staff della sicurezza” dicendosi “profondamente [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato