Contenuto sponsorizzato

Esplosioni sul monte di Mezzocorona, il sindaco: ''Interventi programmati per mettere in sicurezza l'area''

L'intervento, previsto dal Comune, è propedeutico ai lavori di messa in sicurezza dell'area dopo la frana avvenuta ad inizio febbraio quando diversi metri cubi di roccia nel corso della notte si sono staccati dalla parete che si trova sopra il vecchio Castello di San Gottardo a Mezzocorona

Pubblicato il - 22 March 2021 - 15:38

MEZZOCORONA. Nessuna nuova frana, fortunatamente, ma il brillamento di alcune masse rocciose per la messa in sicurezza della parete. Nelle prime ore di questo pomeriggio è stato fatto brillare dell'esplosivo nell'area del castello di San Gottardo.

 

 

L'intervento, previsto dal Comune, è propedeutico ai lavori di messa in sicurezza dell'area dopo la frana avvenuta ad inizio febbraio quando diversi metri cubi di roccia nel corso della notte si sono staccati dalla parete che si trova sopra il vecchio Castello di San Gottardo a Mezzocorona finendo poi gran parte in un vigneto a pochi metri dalle case (QUI L'ARTICOLO).

 

 

I lavori di disgaggio sono previsti dalle 14.30 alle 16 di oggi e i residenti che si trovato nella zona di Maso Rusca sono stati evacuati per motivi di sicurezza.

 

Qui l'ordinanza

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 4 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
04 luglio - 19:47
Il presidente della Società meteorologica italiana a il Dolomiti: “Ci sarei potuto essere anche io lassù. Quel ghiacciaio, visto da fuori, non [...]
Cronaca
04 luglio - 20:40
Dal 2012 al 2020 è stato a capo del soccorso alpino di Recoaro - Valdagno, Paolo Dani era un'espertissima guida alpina. L'addio dei colleghi: [...]
Cronaca
04 luglio - 17:50
Era una delle persone che si temeva potesse essere sotto la valanga causata dal seracco che è crollato ieri sulla Marmolada ma è stato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato