Contenuto sponsorizzato

Evade dai domiciliari, si ubriaca e ruba un'auto, 25enne finisce in carcere

Il giovane era finito ai domiciliari dopo essere stato coinvolto in una rissa durante la quale aveva anche aggredito dei carabinieri. Il magistrato di sorveglianza di Bolzano ha quindi deciso di revocargli il beneficio ed è finito in carcere

Pubblicato il - 15 October 2021 - 07:30

BRESSANONE. I militari della Compagnia Carabinieri di Bressanone hanno arrestato un venticinquenne destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

 

Il giovane era finito ai domiciliari ad agosto per una rissa in cui aveva aggredito i carabinieri intervenuti.

 

Era poi evaso i primi di ottobre per farsi un giro in auto, rubata, in palese stato di ubriachezza.

 

Il magistrato di sorveglianza di Bolzano ha quindi deciso di revocargli il beneficio dei domiciliari e ritenutolo soggetto pericoloso, ne ha disposto la carcerazione. I carabinieri di Bressanone quindi lo hanno prelevato da casa e accompagnato al carcere di Bolzano.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 19:13
Il bilancio del comune dopo i grande evento di venerdì sera. Per tutti è stato chiaro che è andato davvero tutto bene perché si è trattato di [...]
Politica
23 maggio - 16:30
L’esponente di Fratelli d’Italia è intervenuta sulle “pesanti ingiurie da parte dello staff della sicurezza” dicendosi “profondamente [...]
Cronaca
23 maggio - 17:44
Secondo una prima ricostruzione l’uomo alla guida di un’Alfa che stava procedendo in direzione sud, verso Rovereto, non si è fermato a un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato