Contenuto sponsorizzato

Falsi addetti per la sostituzione del contatore dell’acqua. Dolomiti Energia mette in guardia i cittadini: ''Ecco come riconoscere gli autorizzati''

Ci sono state alcune segnalazioni di falsi operatori che suonano alle porte delle abitazioni e si qualificano come incaricati per svolgere il cambio contatori: persone che potrebbero sottrarre i dati identificativi o personali del contratto di fornitura e li potrebbero utilizzare per la sottoscrizione di un nuovo accordo all'insaputa del cliente stesso o per altre finalità

Pubblicato il - 25 ottobre 2021 - 21:20

TRENTO. Si presentano alla porta delle abitazioni e chiedono di poter entrare in casa con la scusa di sostituire il contatore ma potrebbe essere una truffa e ci si potrebbe trovare davanti a falsi operatori.

 

Effettivamente Dolomiti Energia attraverso Novareti porta avanti un progetto di lungo periodo per installare nuovi contatori dell'acqua più tecnologici: il piano è quello di sostituire le vecchie apparecchiature con 85 mila nuove strumentazione nei prossimi 10 anni. Un investimento da 12 milioni.

 

In questa fase gli addetti del colosso trentino dell'energia sono attivi nella zona dell'Oltrefersina, mentre a Mattarello si svolgono tutte le azioni propedeutiche per le sostituzioni del caso. Il nuovo apparecchio ha un campo elettromagnetico o degli ultrasuoni che misurano l'acqua in transito.

 

Ma ci sono state alcune segnalazioni di falsi operatori che suonano alle porte delle abitazioni e si qualificano come incaricati per svolgere queste funzioni: persone che potrebbero sottrarre i dati identificativi o personali del contratto di fornitura e li potrebbero utilizzare per la sottoscrizione di un nuovo accordo all'insaputa del cliente stesso o per altre finalità. E per questo Dolomiti Energia mette in guardia da queste situazioni.

 

"I cittadini interessati dal cambio di contatore - comunica a Il Dolomiti la società - ricevono una lettera a casa e nei condomini vengono affissi dei poster per segnalare il passaggio degli incaricati. Preme inoltre ricordare che i nostri addetti non sono autorizzati a richiedere dati o contratti di fornitura perché in quanto già clienti, Dolomiti Energia già possiede tutti i dettagli. Poi non vengono richieste firme di documenti oppure il pagamento di denaro: la sostituzione, infatti, è gratuita e non viene caricata in bolletta".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 dicembre - 12:48
Focolaio nell’Rsa di Pergine Valsugana: 5 positivi fra gli ospiti e uno fra i sanitari. Il presidente: “La procedura di controllo è scattata [...]
Cronaca
06 dicembre - 12:15
Una cinquantina tra medici, tecnici, piloti e personale paramedico provenienti da Svizzera, Germania, Italia e Austria hanno partecipato a più [...]
Politica
05 dicembre - 19:50
L’1 dicembre è stata presentata dalla ministra Erika Stefani la Eu Disability Card, la tessera per snellire la burocrazia e certificare la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato