Contenuto sponsorizzato

IL VIDEO. Vasto incendio sul monte Telegrafo: Canadair in azione, la nebbia mette in difficoltà i vigili del fuoco

Nelle operazioni di spegnimento sono impegnate decine di vigili del fuoco, per provare ad arginare l’incendio sul monte Telegrafo sono entrati in azione anche i Canadair. Bottacin: “Nel frattempo le squadre forestali regionali stanno gestendo anche un secondo piccolo incendio boschivo a Fumane”

Di T.G. - 03 aprile 2021 - 13:58

CRESPADORO (VI). L’allarme è scattato questa mattina, intorno alle 5e30, quando sul monte Telegrafo, praticamente al confine delle province di Verona e Vicenza (e a ridosso del Trentino) si è sviluppato un vasto incendio (QUI AGGIORNAMENTO).

 

Fin da subito le operazioni di spegnimento sono state rese difficoltose dalla presenza di una fitta nebbia tanto che l’elicottero, dopo diversi lanci d’acqua, ha dovuto sospendere la sua attività. Nel frattempo sono entrati in azione anche i Canadair che si riforniscono d’acqua sul lago di Garda.

 

 

L’incendio boschivo si è sviluppato sul versante veronese di Cima Lobia. Sono decine i vigili del fuoco impegnati, che stanno lavorando in collaborazione con i forestali e la protezione civile.

 

“Le operazione sono coordinate da terra dal Direttore operazione spegnimento – spiega l’assessore alla protezione civile della regione Veneto Gianpaolo Bottacin – ma a causa della nebbia eccessiva l’elicottero ha dovuto sospendere i lanci. Non appena possibile riprenderanno anche i lanci dell’elicottero, che rimane sul posto. Data la problematicità dell’incendio e per l’opportunità di dimezzare i tempi, è stato preallertato anche il secondo elicottero regionale pronto a partire appena le condizioni lo permetteranno. Nel frattempo, nel Veronese, le squadre forestali regionali stanno gestendo anche un secondo piccolo incendio boschivo a Fumane”.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
03 dicembre - 05:01
Diversi i nodi da affrontare e l'apertura degli impianti in val di Non non è garantita. Le criticità legate ai costi energetici ma manca anche [...]
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato