Contenuto sponsorizzato

Schianto contro capriolo in autostrada: morta Enrica Franchini, la 48enne alla guida dell'auto

E’ deceduta all'ospedale Maggiore di Bologna, la 48enne di Sassuolo rimasta ferita nell’incidente in A14 all'altezza di Borgo Panigale. La famiglia ha autorizzato la donazione degli organi

Pubblicato il - 18 maggio 2021 - 20:25

BOLOGNA. E’ morta Enrica Franchini, la 48enne di Sassuolo rimasta ferita ieri nell’incidente in A14 all'altezza di Borgo Panigale

 

Ricoverata all'ospedale Maggiore di Bologna, si è spenta nella mattina di oggi, martedì 18 maggio.

 

In questo momento così difficile, la famiglia ha deciso per un gesto di generosità e ha autorizzato la donazione degli organi.

 

Il terribile incidente è avvenuto ieri, il capriolo ha sfondato il parabrezza, ha attraversato l'auto e poi è finito nel portabagagli, Franchini che era alla guida era rimasta gravemente ferita mentre l'altra passeggera aveva riportato traumi meno gravi ma era stata trovata in stato di choc.

 

Un capriolo era riuscito a entrare in autostrada per tentare di attraversarla. In quell'istante però stava sopraggiungendo un'auto, un'Audi, con a bordo due sorelle che ha centrato in pieno l'animale mentre saltava. Un colpo fortissimo con l'ungulato che aveva letteralmente distrutto il parabrezza e poi è entrato nell'abitacolo (Qui articolo). 

 

Nonostante i tempestivi interventi della macchina dei soccorsi e il ricovero in ospedale, la 48enne è deceduta, troppo gravi le ferite riportate nel tragico incidente. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 06:01
Il consigliere provinciale di Futura Paolo Zanella chiede chiarimenti in merito alle classi 'particolari' di indirizzo bilinguistico e musicale [...]
Cronaca
15 giugno - 07:28
Assalto a un mezzo portavalori sull'autostrada A1, nella sera del 14 giugno tra Modena e Bologna. Momenti di paura tra gli automobilisti, ci [...]
Cronaca
14 giugno - 18:53
Con l'arrivo dell'estate il misto di ghiaia, sassi e asfalto trasforma la spianata di San Vincenzo in un luogo caldissimo e afoso. Quasi [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato