Contenuto sponsorizzato

Schianto in moto, è Valerio Caridi il carabiniere morto in Val Pusteria. Lascia due figli, la compagna grave in ospedale

Era in servizio all'Arma di Oppeano in provincia di Verona, la tragedia è avvenuta ieri lungo la statale da Monguelfo in direzione di Brunico. Immediatamente sono entrati in funzioni i soccorsi ma per lui, purtroppo, nulla da fare

Pubblicato il - 14 June 2021 - 08:29

BOLZANO. Si chiama Valerio Caridi, 50 anni, il carabiniere che è morto in moto ieri pomeriggio sulla statale della Pusteria dopo essersi scontrato con un furgone. E' deceduto sul colpo mentre la compagna che viaggiava con lui è stata trasportata in gravi condizioni all'ospedale di Bolzano.

 

Lo schianto è avvenuto attorno a mezzogiorno. Assieme ad un gruppo di motociclisti, Valerio Caridi stava percorrendo la statale da Monguelfo in direzione di Brunico. Lo schianto è avvenuto in prossimità di un incrocio, poco dopo una curva, ed ha visto il coinvolgimento di più mezzi tra cui un piccolo furgone che si è ribaltato su un fianco.

 

Sulla dinamica esatta dell'incidente sono in corso le verifiche da parte delle forze dell'ordine.

 

Il 50enne è finito a terra violentemente. Si è subito capito che la situazione era molto grave. E' entrata in funzione la macchina dei soccorsi con l'intervento del Pelikan 2 del 112, il medico d'emergenza e i vigili del fuoco. Purtroppo per Valerio Caridi nulla da fare, troppo gravi le ferite riportate nello schianto. La compagna dopo essere stata stabilizzata sul posto è stata trasportata in gravi condizioni all'ospedale.

 

Valerio Caridi era in servizio all'Arma di Oppeano in provincia di Verona. Lascia due figli, Marco e Andrea.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 luglio - 12:08
Secondo una prima ricostruzione il motociclista stava percorrendo la strada che da Nogaredo porta alla frazione di Sasso, a un certo punto però è [...]
Cronaca
25 luglio - 10:58
Notte impegnativa per i carabinieri e i sanitari, nella zona del lago di Caldonazzo prima è stato fatto esplodere un grosso petardo poi è [...]
Cronaca
25 luglio - 10:19
Il traffico stradale (sia in A22 che sulle provinciali e statali) e ferroviario è ripreso alle 9 di questa mattina, 25 luglio, dopo la fine delle [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato