Contenuto sponsorizzato

Seconda valanga in poche ore, a Passo della Sentinella travolto e trascinato per diversi metri uno scialpinista

Una prima valanga è avvenuta nelle primissime ore di questa mattina alla Tofana di Rozes, a circa 200 metri sopra il Rifugio Giussani. Verso le 11, invece, in un nuovo distaccamento a Passo della Sentinella

Pubblicato il - 08 May 2021 - 12:41

BELLUNO. Sono ore di lavoro per il soccorso alpino veneto che dopo una prima valanga avvenuta nella prima parte della mattinata di oggi (QUI L'ARTICOLO), è intervenuto alle 10.40 per una seconda valanga avvenuta questa volta sul Passo della Sentinella sempre nel bellunese.

 

La Centrale del Suem è stata allertata da alcuni testimoni che avevano raccontato di aver visto scendere la valanga e di essersi accorti anche di uno scialpinista trascinato a valle.

 

Immediatamente è partita la macchina dei soccorsi. Sul posto il Pelikan, che ha individuato la persona rimasta per fortuna sopra la neve.

 

Imbarellato per i possibili traumi riportati, lo sciatore è stato trasportato all'ospedale di Brunico.

 

Portate in quota dell'elicottero dell'Air service center, le squadre del Soccorso alpino della Val Comelico e del Sagf, con unità cinofile, stanno provvedendo a verificare non vi siano altri coinvolti.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 15:48
Il 73enne era originario di Parma ma da tempo viveva in Trentino, a Rovereto: oggi è stato colpito da un infarto mentre stava pilotando un biplano [...]
Cronaca
23 maggio - 15:21
A causa del concerto di Vasco e di uno sciopero, negli ospedali di Trento e Rovereto, sono saltate alcune operazioni [...]
Cronaca
23 maggio - 13:40
Nelle scorse settimane la Provincia aveva provato a trovare una soluzione sulla complicata vicenda che riguarda la costruzione del Not. Ma l'Anac [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato