Contenuto sponsorizzato

Sostanze dopanti dall'Est Europa, vasta operazione dei Nas in tutta Italia. Perquisizioni anche a Trento

Un'operazione che ha coinvolto 12 province e in tutto sono state sequestrate  5.000 compresse, circa 150 fiale (con altrettante siringhe) e un centinaio di flaconi tutti di sostanze proibite, oltre a droga

Pubblicato il - 18 aprile 2021 - 09:03

TRENTO. Si chiama “Anabolica” la vasta operazione portata avanti dai carabinieri di Modena e che ha toccato anche il Trentino nelle scorse ore. Sono 49 gli indagati sospettati di commercializzare e favorire l’assunzione di farmaci al fine di alterare le prestazioni atletiche.

 

Le perquisizioni sono state in tutte 26 e hanno riguardato 12 province. L’indagine dei Carabinieri trae origine dall’arresto nel gennaio 2019 di un culturista e preparatore atletico modenese, trovato con ingenti quantitativi di sostanze vietate.

 

Lo sviluppo del filone partito dall'indagine del 2019 ha poi fatto scoprire agli investigatori un allarmante smercio di sostanze dopanti, soprattutto negli ambienti del bodybuilding e del fitness, che ha poi consentito di indentificare altri sospetti “fornitori” delle sostanze proibite, nonché di individuare altri atleti e/o preparatori atletici risultati inseriti nel mondo delle sostanze dopanti come utilizzatori, e nei confronti dei quali sono state eseguite le perquisizioni per la ricerca di ulteriori sostanze illecite.

 

Sempre gli investigatori sono riusciti a ricostruire i canali dall'est Europa da dove provenivano tutte le sostanze dopanti.

 

Oltre che a Trento, le perquisizioni sono avvenute nelle province di Modena, Caserta, Roma, Benevento, Bolzano, Milano, Savona, Pisa, Siracusa, Cosenza e Pordenone. Venti persone sono indagate per traffico anche internazionale di sostanze dopanti e anabolizzanti.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 maggio - 20:40
La 65enne è stata trovata nell'acqua da alcuni passanti, immediato l'allarme e l'avvio della manovre salvavita ma purtroppo per Liviana Ierta [...]
Cronaca
21 maggio - 21:28
Le fiamme partite da un quadro elettrico. Decine e decine i vigili del fuoco intervenuti per evitare che l'incendio potesse interessare altre parti [...]
Cronaca
21 maggio - 16:43
Erano circa 200 gli operatori di Dolomiti Ambiente impegnati in questi giorni nelle operazioni di pulizia per il post-concerto di Vasco Rossi, il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato