Contenuto sponsorizzato

Spaccio nel quartiere della Bolghera, tenta la fuga ma viene bloccato dai carabinieri: 39enne arrestato

L'uomo è stato visto mentre cedeva della sostanza stupefacente, accanto alla fermata dell’autobus in via Dei Mille. In casa aveva oltre alla sostanza stupefacente anche più di 3100 euro 

Pubblicato il - 05 March 2021 - 10:19

TRENTO. Prosegue senza sosta l'attività da parte delle forze dell'ordine sul territorio contro lo spaccio di droga. Dopo l'intervento avvenuto nei giorni scorsi alle Albere, a finire arrestato, questa volta, è un uomo di 39 anni, di origini tunisine, fermato nel quartiere della Bolghera. 

 

Si tratta di un pluripregiudicato per reati di questo genere ed era stato stato notato mentre cedeva della sostanza stupefacente, accanto alla fermata dell’autobus in via Dei Mille.

 

L’uomo, accortosi della presenza dei militari dell’Arma, si è dato a una rocambolesca fuga, cercando di far perdere le proprie tracce, attraversando il parco S. Chiara, nell’intento di “seminare” i militari e è uscito dall’ingresso di via S. Croce.

 

Prevedendo le mosse del fuggiasco, però, i militari sono riusciti a fermarlo. L’immediata perquisizione ha portato al rinvenimento di 180 euro, provento dello spaccio, perpetrato sotto gli occhi del personale e nella successiva perquisizione domiciliare sono stati recuperati, circa 26 grammi di cocaina, conservati all’interno di una scatola, custodita nel comodino, oltre a vario materiale per il confezionamento delle singole dosi e 3.155 euro in contanti.

 

Il tunisino è stato quindi tratto in arresto per spaccio e finirà ora davanti all’Autorità Giudiziaria per l’udienza di convalida dell’arresto.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
22 aprile - 13:00
L'altra questione posta all'attenzione del presidente del Consiglio Draghi riguarda i gettiti fiscali arretrati derivanti anch'essi dal Patto di [...]
Cronaca
22 aprile - 13:35
L'allerta è scattata a Lavis. In azione i pompieri di zona e la polizia locale. Fortunatamente non si registrano feriti o intossicati
Cronaca
22 aprile - 12:16
I laboratori dell'Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 1.073 tamponi molecolari e registrato 85 nuovi casi. Inoltre trovati [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato