Contenuto sponsorizzato

Una camminata solidale “tra le viti e la vita” per sostenere l'Hospice Cima Verde

Torna anche quest'anno l'iniziativa organizzata dalla struttura residenziale di cura tra le collina e i vigneti che circondano l'Hospice Cima Verde di Trento: l'appuntamento è per sabato 25 settembre alle 15 e 30. Si tratta di un'importante occasione per sostenere le attività della Fondazione Hospice Trento

Pubblicato il - 24 September 2021 - 19:26

TRENTO. Una camminata “tra le viti e la vita” tra le colline e i vigneti che circondano l'hospice Cima Verde di Trento: torna anche quest'anno la camminata solidale organizzata dall'associazione Amici della Fondazione Hospice Trento, pensata per far conoscere alla cittadinanza un luogo di cure e assistenza fondamentale del capoluogo.

 

L'appuntamento è per sabato 25 settembre alle 15 e 30: si tratta di una camminata facile, adatta a sportivi e sarà un'importante occasione per sostenere le attività dell'associazione, che opera all'interno degli hospice di Trento e Mezzolombardo con diverse attività, come supporto e assistenza agli ospiti delle strutture, cure del verde, accoglienza.

 

Il programma della giornata prevede, alle 15 e 30, un benvenuto per tutti i partecipanti che decideranno di recarsi all'hospice Cima Verde. Alle 16 invece si partirà dalla struttura e, dopo la camminata, alle 17 e 30 ci sarà un rinfresco a cura del gruppo Masterchef dell'associazione. In caso di pioggia, dicono gli organizzatori, la manifestazione verrò rinviata al sabato successivo, 2 ottobre.

 

Nel 2021 l'associazione Amici della Fondazione Hospice Trentino conta 144 soci, di cui un centinaio attivi. Nonostante le limitazioni imposte dal Covid, l'associazione ha continuato a svolgere in totale sicurezza le sue attività di assistenza agli ospiti e di accoglienza all'Hospice Cima Verde per tutto l'anno. Nel 2020 invece le attività sono state fortemente limitate dalla pandemia, ma non hanno impedito ai volontari di prestare servizio per 4.316 ore a Trento e 500 a Mezzolombardo. Numeri certamente importanti ma molto inferiori al 2019 (quando sono state rispettivamente 7.404 a Trento e 1.382 Mezzolombardo).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 ottobre - 13:35
La Giesse Risarcimento Danni, gruppo specializzato in casi di infortuni sul lavoro mortali, ha assistito la sorella di Vitali [...]
Cronaca
27 ottobre - 13:07
Secondo i testimoni tutto è nato per una banale lite sul posto di lavoro ma, come ricostruito dai carabinieri, il diverbio è presto degenerato in [...]
Società
27 ottobre - 11:54
La guida i Migliori Ristoranti Italiani 2022, firmata da Lsdm, Congresso internazionale di cucina d’autore, e dalla testata giornalistica [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato