Contenuto sponsorizzato

Vendeva la droga fuori dal Serd, i carabinieri: “Personaggi senza scrupoli prendono di mira chi cerca di disintossicarsi”

Nello zaino dell’arrestato sono stati trovati ben 14 telefoni cellulari e due iPad, oltre a 39 dosi di eroina pronte per essere vendute. Il 43enne è stato denunciato sia per detenzione ai fini di spaccio che per ricettazione

Di T.G. - 18 February 2021 - 16:01

VERONA. Giusto ieri pomeriggio, 17 febbraio, i carabinieri erano impegnati in un servizio di pattuglia quando, arrivati all’altezza del Serd (Servizi per le Dipendenze patologiche) di San Massimo, quartiere di Verona, hanno notato i movimenti sospetti di un uomo. Il 43enne, già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti, fin dalle prime fasi del controllo si è mostrato molto agitato.

 

Ad allarmare i carabinieri anche il fatto che si trovasse proprio vicino al Serd, "dove – si legge nel comunicato – molto spesso si riuniscono spacciatori senza scrupoli che vendono droga alle persone che sono lì per disintossicarsi". Così il cittadino di origine tunisina è stato perquisito e dalle sue tasche sono spuntati 30 grammi di eroina, suddivisi in 39 dosi, e 320 euro in contanti.

 

 

L’uomo, senza fissa dimora, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno denunciato il 43enne anche per ricettazione dal momento che nel suo zaino sono stati rinvenuti ben 14 telefoni cellulari, evidentemente utilizzati per contattare i diversi acquirenti e fornitori, e 2 iPad.

 

Questa mattina l’uomo è comparso dinanzi al giudice per il rito direttissimo: l’arresto è stato convalidato mentre nei suoi confronti è stato disposto il divieto di dimora nella provincia di Verona.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 novembre - 20:26
Trovati 188 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 112 guarigioni. Sono 44 i pazienti in ospedale. Sono 833.300 le dosi di [...]
Politica
27 novembre - 19:46
Le attiviste hanno ricordato anche la recente aggressione avvenuta in centro, e arrivata dopo un evento che serviva per autofinanziare la [...]
Cronaca
27 novembre - 19:29
Il genoma è stato sequenziato al laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato