Contenuto sponsorizzato

Aveva ucciso la moglie a coltellate per poi tentare il suicidio: è morto in ospedale il 77enne di Pergine

Una settimana fa l'uomo, Mario Claudio Cognola, aveva ucciso a Ravenna la moglie, Maria Ballardini, per poi tentare il suicidio lanciandosi dal balcone della sua abitazione. Il 77enne originario di Pergine è morto per le ferite riportate all'Ospedale Bufalini di Cesena

Pubblicato il - 17 March 2022 - 10:45

RAVENNA. Si era gettato dal balcone di casa, a Ravenna, dopo aver ucciso a coltellate la moglie 82enne Maria Ballardini (Qui Articolo): è morto all'ospedale Bufalini di Cesena Mario Claudio Cognola. L'uomo, 77enne ed originario di Pergine Valsugana, era ricoverato dal 10 marzo in gravi condizioni ed aveva allertato i carabinieri prima di tentare di togliersi la vita.

 

Le condizioni di Cognola, dopo l'arrivo sul posto delle forze dell'ordine e dei sanitari, sono fin da subito sembrate estremamente gravi ed ora, a sette giorni di distanza dall'omicidio della moglie, l'uomo è deceduto dopo esser stato tenuto in coma farmacologico.

 

Pochi giorni fa il Gip aveva convalidato l'arresto del 77enne per omicidio pluriaggravato, citando una probabile “depressione comune ai due anziani, molto affiatati e compagni di vita”. Secondo le prime ricostruzioni effettuate dalle autorità, il 77enne avrebbe colpito la moglie con almeno 20 coltellate. La donna avrebbe cercato di difendersi, riportando delle ferite alle braccia.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 5 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 luglio - 21:00
Le attività sono previste nell'area del Gran Vernel, zona che in queste ore ha restituito i resti di due alpinisti travolti dalla valanga di [...]
Montagna
06 luglio - 17:10
Troppe polemiche dopo la tragedia della Marmolada, l’appello del soccorso alpino: “Cerchiamo tutti di imparare da questo grande dolore e dalla [...]
Cronaca
06 luglio - 17:45
Il Cai Alto Adige esprime la propria vicinanza alle vittime dei famigliari e delle persone ancora disperse dopo il tragico avvenimento avvenuto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato